Rc Auto, Cerchiai: aumenti per le polizze

Lorenzo Stracquadanio
09 Febbraio 2010
Rc Auto, Cerchiai: aumenti per le polizze

Fabio Cerchiai, presidente dell’Ania: Troppe spese per i sinistri. Inevitabile ricaduta sui prezzi delle coperture

Fabio Cerchiai, presidente dell’Ania: Troppe spese per i sinistri. Inevitabile ricaduta sui prezzi delle coperture

Sul fronte delle polizze assicurative giungono brutte notizie per gli automobilisti: quest’anno aumenterà il costo delle coperture Rc Auto. Ad anticiparlo è stato il presidente dell’Ania (Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici), Fabio Cerchiai nel corso di un’audizione in Commissione Finanze alla Camera.

Cerchiai ha spiegato come nel “2008, su 100 euro di premi incassati dalle imprese ne sono stati spesi 101 per sinistri e costi gestionali. Nel 2009, da una prima stima risulta che su 100 euro incassati le imprese ne hanno spesi 105”. Questa disallineamento fra entrate e uscite spiega, che provocherà perdite per le compagnie assicurative, è dovuto in larga parte al numero elevato dei sinistri nel nostro Paese.

Dopo anni di progressiva, ancorché lenta, riduzione, la frequenza degli incidenti – ha detto il numero uno di Ania – è risultata in aumento nell’ultimo biennio, attestandosi all’8,6% nei primi nove mesi del 2009. È un valore doppio rispetto alla Francia e superiore del 40% rispetto alla Germania”. [!BANNER]

A complicare ulteriormente il quadro si somma il problema delle frodi a danno delle compagnie, che fanno aumentare il numero complessivo degli incidenti e che si registrano soprattutto nel Meridione. Secondo i dati in possesso all’Associazione (fonte Isvap) il 12,2% dei sinistri avviene a Caserta, l’11,4% a Napoli e l’8,9% a Foggia.

Cerchiai ha comunque sottolineato che “non si può parlare di un problema meridionale, in altre zone del Mezzogiorno la quota di sinistri fraudolenti è inferiore alla media nazionale” (intorno al 2,5%).

Sulla questione degli aumenti alle polizze Rc Auto nei giorni scorsi è intervenuto anche il presidente dell’Isvap (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse collettivo) Giannini il quale da un lato ha respinto l’idea di aumentare i costi delle coperture e dall’altro ha auspicato che “le imprese investano di più nel rendere efficienti le strutture di liquidazione dei sinistri in modo da pagare presto e meglio, limitare il contenzioso, combattere le frodi, ridurre i costi”.

Seguici anche sui canali social

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

  • bmw-316-d-touring-sport
    10.400 €
    BMW 316 d Touring Sport
    Diesel
    255.000 km
    06/2013
  • citroen-c3-1-4-vti-95-gpl-airdream-exclusive
    9.500 €
    CITROEN C3 1.4 VTi 95 GPL airdream Exclusive!!!!
    Benzina/GPL
    27.000 km
    06/2014
  • fiat-tipo-1-6-mjt-ss-sw-business-7
    13.800 €
    FIAT Tipo 1.6 Mjt S&S SW Business !!!!!
    Diesel
    118.000 km
    06/2018
  • fiat-500x-1-3-multijet-95-cv-lounge-10
    14.900 €
    FIAT 500X 1.3 MultiJet 95 CV Lounge
    Diesel
    115.000 km
    07/2016
  • volkswagen-golf-2-0-tdi-150-cv-dsg-life-12
    30.800 €
    VOLKSWAGEN Golf 2.0 TDI 150 CV DSG Life
    Diesel
    27.342 km
    03/2021
  • bmw-x1-xdrive20d-n1-autocarr-msport-tetto-pan-apr-led-acc
    38.443 €
    BMW X1 xDrive20d N1 Autocarr Msport Tetto Pan Apr LED ACC
    Diesel
    10.000 km
    02/2021
  • citroen-c3-bluehdi-100-ss-business-combi
    11.800 €
    CITROEN C3 BlueHDi 100 S&S Business Combi
    Diesel
    43.256 km
    11/2020
  • volkswagen-t-roc-1-6-tdi-advanced-bluemotion-technology-3
    25.500 €
    VOLKSWAGEN T-Roc 1.6 TDI Advanced BlueMotion Technology
    Diesel
    60.000 km
    11/2019
  • ford-focus-1-5-tdci-120-cv-startstop-sw-business-13
    11.000 €
    FORD Focus 1.5 TDCi 120 CV Start&Stop SW Business
    Diesel
    159.770 km
    09/2017

Ti potrebbe interessare anche

page-background