Maxi finanziamento per Jaguar e Land

Il Gruppo Jaguar – Land Rover sigla un’intesa con GE Capital. Riceverà 170 milioni di sterline in 5 anni

Il Gruppo Jaguar – Land Rover sigla un’intesa con GE Capital. Riceverà 170 milioni di sterline in 5 anni

Un’iniezione di capitale di ben 170 milioni di sterline (pari a 192 milioni di euro) nell’arco di 5 anni. E’ questo il succo dell’accordo firmato da Jaguar e Land Rover con il colosso del settore GE Capital. L’obiettivo è finanziare il working capital dell’azienda di proprietà del gruppo indiano Tata Motors.

Dopo il periodo “nero” fatto di segni negativi e perdite accumulate, il marchio Jaguar – Land Rover ha dato il via libera a un processo di ristrutturazione che prevede nello specifico maggiore integrazione fra i due brand, riduzione della forza lavoro e appunto la ricerca di capitali liquidi per sostenere le attività.

“Siamo lieti dei progressi compiuti nei nostri piani di finanziamento e accogliamo favorevolmente la fiducia dimostrata da GE Capital nelle attività di Jaguar Land Rover”, ha commentato Ken Gregor, Chief financial officer di Jaguar Land Rover.

Dal canto suo Rich Laxer, presidente e ceo di GE Capital Emea, ha ribadito che “l’accordo siglato oggi conferma il nostro sforzo concreto per sostenere societa’ a livello europeo, trovando di volta in volta le soluzioni finanziarie che rispondano alle esigenze dei singoli clienti e del loro portafoglio di asset”.

Secondo quanto stabilito dal documento tutte le vetture Jaguar e Land Rover avranno una copertura dal momento della produzione fino a quello della commercializzazione. Sul fronte delle soluzioni al credito per i clienti invece la società farà leva nel Vecchio Continente su un accordo sottoscritto nel luglio del 2008 con il ramo Financial Services di Fiat Group Automobiles.

Land Rover Defender 2.0 SD4 S: la prova su strada Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Land Rover Defender 2.0 SD4 S: la prova su strada

Altri contenuti