Usato: Opel Adam è la migliore per tenuta del valore

Secondo uno studio di Federauto e Dat Italia è la Opel Adam a mantenere il valore maggiore dopo un anno dalla prima immatricolazione.

Secondo uno studio di Federauto e Dat Italia è la Opel Adam a mantenere il valore maggiore dopo un anno dalla prima immatricolazione.

Uno studio condotto da Federauto e Dat Italia ha messo sotto osservazione il mercato dell’automobile, cercando di capire quali modelli mantengono meglio il valore nell’usato e quali, invece, si svalutano con più velocità e con maggiore consistenza. 

In base ai dati raccolti direttamente sul campo, cioè parlando con concessionari e con i privati, è stata stilata una classifica dei modelli più “virtuosi” e di quelli che lo sono meno.  

Al primo posto di questa particolare graduatoria si piazza, probabilmente un po’ a sorpresa, la Opel Adam, la piccola di Russelsheim che nella versione equipaggiata con il 1.4 da 100 cavalli mantiene l’88% del proprio valore a distanza di un anno dall’immatricolazione, seguita dalla Land Rover Freelander SE a due ruote motrici dotata del turbodiesel 2.2 eD4 e dalla Porsche 911 Carrera 4, che chiude il podio. 

>> Guarda le foto della Opel Adam

Immediatamente dietro le prime tre ci sono la Audi A3 TFSI 1.4, la Opel Mokka, la Mini Paceman Cooper D, il Volkswagen Maggiolino 1.4 e la Volkswagen Golf 1.6 TDI. Tra i modelli “promossi” ci sono anche la Fiat Panda Lounge con motore TwinAir di 900cc e la Fiat 500L Pop Star 1.3 Multijet, entrambe in grado di mantenere l’80% del valore del listino originario. 

Per un gruppo che si distingue in positivo non può non esserci chi si fa notare in senso opposto ed è questo il caso della Tata Vista, che dopo un anno dalla prima immatricolazione mantiene il 44% del valore, seguita dalla Renault Espace con il 48% e dalla Mazda 3 con propulsore 2.3 che da usata costa esattamente la metà del prezzo d’acquisto iniziale.

Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto, ha spiegato che “In Italia si registra una sostanziale tenuta dell’usato (+1,3% nel primo semestre 2013). Ma in questo difficile mercato bisogna sempre fornire certezze, serietà e garanzie ai clienti. Alla base del pianeta usato c’è più che mai la fiducia”.  

Il numero uno di Federauto ha evidenziato inoltre la necessità di rivolgersi ai concessionari ufficiali in quanto “unici operatori certificati dalle case”, suggerendo di affidarsi ai siti degli stessi costruttori per verificare quali sono i rappresentati di un determinato marchio presenti in zona. 

Opel Adam 2013 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Intervista a Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia

Altri contenuti