Gruppo Renault, in Italia un 2019 da record

Il Gruppo francese ha registrato sul mercato italiano risultati record sia in termini di volumi che di quota di mercato raggiungendo il 10,4%.

Il 2019 è stato un anno davvero da ricordare per il Gruppo Renault capace di registrare sul mercato italiano risultati record sia in termini di volumi di vendita che di quota di mercato, con quest’ultima che ha raggiunto il 10,4%.

Settore autovetture e veicoli commerciali

Per quanto riguarda il mercato relativo alle autovetture e ai veicoli commerciali, il Gruppo Renault ha registrato nel 2019 una crescita in Italia del 5,6%, pari a 219.237 immatricolazioni, contro la crescita media del mercato che si è fermata ad appena lo 0,5%. Stiamo parlando del record di immatricolazioni di sempre che si aggiunge ad un aumento della quota di mercato del 10,4%, ovvero la più alta quota di mercato del Gruppo Renault registrata in Italia negli ultimi 34 anni.

Il brand Renault

Analizzando i dati relativi al marchio Renault, scopriamo che la Casa del Rombo si conferma il 4° brand del mercato italiano. Questo successo è frutto degli ottimi risultati di vendita raggiunti da modelli estremamente di successo come la Clio, premiata Auto Europa 2020 dall’Unione Italiana Giornalisti dell’Auto, capace di segnare ben 41.792 immatricolazioni, un numero che l’ha resa l’autovettura straniera di segmento B più venduta nella nostra penisola.

Anche il SUV compatto Captur ha registrato nel 2019 un ottimo risultato: la vettura è stata infatti acquistata nel corso dello scorso anno da ben 32.000 clienti, diventando il crossover di segmento B più venduto in Italia. Kadjar ha invece visto crescere i suoi volumi di vendita fino a quota 23% rispetto al 2018, pari a 17.770 immatricolazioni.

Anche la gamma di vetture 100% elettriche Renault Z.E. può festeggiare degli ottimi risultati che si traducono in ben 1.000 i veicoli a zero emissioni coinvolti in car sharing sul territorio italiano, mentre le 2.228 immatricolazioni della Renault Zoe (+112% nei confronti del 2018), la eleggono vettura elettrica del segmento B più venduta in Italia.

Brand Dacia

Se il marchio Renault può vantare risultati commerciali esaltanti, anche Dacia non è da meno, come sottolineato dalla crescita pari al 33,4% rispetto al 2019, pari al record di immatricolazioni del marchio dal suo lancio in Italia. Dacia può contare inoltre sul fatto di essere il leader del mercato GPL italiano.

La best seller di Dacia rimane il SUV compatto Duster in grado di immatricolare ben 43.701 vetture nell’anno appena trascorso. Anche la Sandero ha registrato un importante aumento delle vendite, pari al 20% rispetto al 2018 che si traducono in ben 35.340 immatricolazioni, con un mix GPL del 33%. Ricordiamo che la Dacia Sandero è la seconda auto straniera più venduta in Italia a privati.

Nuova Renault Clio 2019: foto ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Renault: “Pronti per ripartire insieme”

Altri contenuti