Mercato auto, continua la crescita in Europa: a novembre +4,9%

Continua il periodo positivo per il mercato europeo dell’auto che tende a recuperare i risultati negativi di questa estate.

Il mercato europeo dell’auto continua a vivere un modesto positivo, infatti dopo i buoni risultati registrati negli ultimi mesi, a novembre si è registrata una crescita del 4,9%. Nel mese appena trascorso sono state distribuite nel vecchio continente 1.121.416 unità, contro 1.175.959 dello stesso periodo dello scorso anno. Nonostante questo ottimo risultato, il bilancio nel periodo compreso tra il gennaio e il novembre 2019 risulta ancora in negativo rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente, anche se si parla di appena uno 0,3%, passando da 14.160.471 a 14.123.228 unità del 2018.

I risultati dei mercati locali

La Germania, mercato trainante dell’intera Unione europea ha registrato una crescita del 3,9%, toccando quota 299.127 immatricolazioni, inoltre può vantare di essere stato l’unico stato dell’itera Unione a crescere nel mese appena trascorso. In discesa i mercati di Italia, Francia, Spagna e Gran Bretagna che hanno registrato un calo compreso tra lo 0,2% e il 5,7%. Al contrario i mercati dell’Europa dell’est, come Ungheria e Lituania hanno registrato un aumento delle vendite rispettivamente pari al 25 e al 52%.

 I dati dei singoli costruttori

Tra i vari costruttori internazionali si è distinto senza ombra di dubbio per le sue performance positive il Gruppo Volkswagen, capace di distribuire nel mese di novembre ben 301.524 nuove auto, che si traducono in un +13,4% rispetto alle 265.935 vendute a novembre dello scorso anno. Il brand con i migliori dati di vendita registrati è stato quello che dà il nome al gruppo (Volkswagen), con 145.057 vetture distribuite, pari ad un incremento del 9,7%. Ottimo risultato anche per, Audi in grado di aumentare le proprie vendite del 38,3%, pari a 51.421 vetture, mentre Seat ha segnato un +11,1% (38.464 immatricolazioni). Ottimi risultati anche per Porsche capace di balzare da 1.910 auto di novembre 2018 alle 7.455 del novembre appena trascorso (+290,3%).

Il gruppo Fca ha venduto a novembre 67.739 auto, ovvero l’1,6% in meno dello stesso mese del 2018. Bene Fiat con oltre 47.300 immatricolazioni (+3,1%), Alfa Romeo quasi 4.100 vetture (+2,3%), Jeep 11.600 unità registrate e Lancia 4.3000 unità vendute, grazie alla sempreverde Ypsilon.

Il Gruppo PSA cede a novembre il 7,2%, toccando quota 171.932 immatricolazioni, soprattutto a causa del calo di Opel che ha venduto il 21,5% delle auto nuove distribuite nel mese di novembre. Il Gruppo Renault, segna 119.998 vendite (+4,3%), il gruppo Hyundai +7,3%, Il Gruppo Bmw +9,3%, Daimler + 7,4%, il Gruppo Toyota + 6,9%, mentre Jaguar-Land Rover affonda del 15%.

I Video di Motori.it

Intervista a Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia

Altri contenuti