Accessori auto inverno: i prodotti da tenere sempre in macchina!

Francesco Giorgi
17 Novembre 2022
accessori_auto_inverno_indispensabili

Per affrontare sicuri la stagione fredda, è importante avere a portata di mano gli accessori dedicati all’inverno: ecco quali, e perché sono utili.

Quali accessori vanno tenuti nel bagagliaio dell’auto, in inverno, pronti per essere utilizzati in caso di necessità? È possibile allestirsi un kit invernale per l’auto, e come va organizzato? Preparare l’auto per l’inverno vuol dire essenzialmente poter avere a disposizione alcuni prodotti fatti apposta per essere di aiuto a trarsi d’impaccio nelle situazioni tipiche del freddo: dunque, per non far gelare l’auto nelle soste notturne e garantire agli utenti una guida in tutta sicurezza.

In questa guida analizziamo quali sono gli accessori più utili da tenere in auto durante l’inverno: una serie di prodotti che è bene avere a portata di mano per proteggere l’auto nei mesi più freddi.

Telo antighiaccio

Uno degli amici degli automobilisti in inverno è il telo che protegge la carrozzeria dell’auto dalle gelate. Se non si possiede un box o un garage a disposizione, in effetti, il telone antighiaccio rappresenta un’ottima soluzione per non essere costretti a togliere lo strato di ghiaccio dal corpo vettura dopo una sosta notturna all’aperto.

I teli antighiaccio possono essere di vario tipo: esistono modelli realizzati su misura per uno specifico modello di auto (sono un po’ più cari), oppure ci sono quelli “universali” tuttavia proposti in varie dimensioni a seconda della fascia di mercato della vettura. Tutti sono facilmente reperibili sui principali portali di e-commerce e presso qualsiasi negozio di autoricambi.

Raschietto per il ghiaccio

Anche il raschietto per il ghiaccio fa parte del kit di accessori indispensabili nel corredo dell’auto in inverno. Il suo compito consiste nel rimuovere il ghiaccio dai vetri dell’auto dopo una sosta. È importante scegliere un raschietto in plastica e senza bordi metallici (per evitare di graffiare i vetri, le guarnizioni o la carrozzeria intorno ai cristalli). Il raschietto antighiaccio va utilizzato con un movimento continuo e costante, e senza premere troppo con la mano.

Spray deghiacciante

Come alternativa al raschietto per il ghiaccio, è possibile utilizzare uno spray deghiacciante, composto di alcol e altre sostanze che aiutano il ghiaccio a sciogliersi dai vetri. È bene tenere conto del fatto che gli spray sciogli-ghiaccio dai cristalli dell’auto possono richiedere alcuni minuti per liberare del tutto il ghiaccio dal parabrezza (dipende dalle temperature esterne).

Catene da neve

Utili da avere nel bagagliaio, anche se l’auto è già equipaggiata con gli pneumatici invernali (che vanno utilizzati dal 15 novembre al 15 aprile di ogni anno), le catene da neve costituiscono da sempre un accessorio indispensabile per far fronte a condizioni stradali e climatiche particolarmente severe.

Le catene da neve omologate sono quelle che – ai sensi del Decreto del 10 maggio 2011 emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – riportano sulla confezione l’etichetta di omologazione UNI 11313:2010 o equivalente (si fa riferimento alla normativa austriaca ÖNORM V5117 per le catene prodotte all’estero; in alternativa, va bene anche l’omologazione ÖNORM V5119).

Quando sono montate (esclusivamente sulle ruote motrici, o sulle ruote anteriori nelle auto a trazione integrale), le catene impongono una velocità massima di 50 km/h.

È da tenere presente che se si circola dal 15 novembre al 15 aprile senza gomme invernali (o 4 Stagioni M+S) già montate, oppure senza catene da neve a bordo, si è passibili di una sanzione amministrativa che va da 87 euro a 344 euro.

Pala pieghevole

Nel caso in cui una leggera sbandata sulla neve termini con l’auto “impantanata”, può essere difficile e per nulla comodo liberare la neve da sotto le ruote della vettura per farla ripartire. Fra gli accessori indispensabili per l’inverno, una pala pieghevole può benissimo trovare posto: è leggera, pratica e non occupa eccessivo spazio nel bagagliaio.

Cinghia di traino

Utile nel kit invernale per l’auto ma anche in tutti gli altri periodi dell’anno, una cinghia di traino permette di trarsi d’impaccio nel caso in cui la vettura, magari come conseguenza di una leggera sbandata, non riesca più a far presa con le ruote motrici. Le migliori cinghie di traino dispongono di ganci o grilletti alle estremità, per facilitare l’aggancio al veicolo che si deve rimorchiare.

Avviatore e cavi per la batteria

Le temperature rigide dell’inverno favoriscono il più rapido scarico delle batterie, a causa della solfatazione (cioè la formazione di cristalli di solfato di piombo, che peggiorano lo scambio ionico negli accumulatori, e nello stesso tempo per via dell’impoverimento di acido solforico nell’elettrolita): un inconveniente che può accadere durante i mesi più freddi. Per questo, è consigliabile avere a portata di mano i cavi d’emergenza e un piccolo avviatore portatile.

Spazzole tergicristallo di ricambio

Un set di spazzole tergicristallo di scorta è fondamentale, al pari del kit di lampadine di ricambio: nella guida in inverno, è più probabile il maggior utilizzo dei tergicristalli. Nella malaugurata ipotesi che i gommini si rovinino, bastano pochi minuti per sostituire le spazzole e proseguire il viaggio in tutta sicurezza.

Guanti

Se ci si trova a dover montare le catene, oppure fermi a bordo della strada per un guasto o ancora se si deve liberare la vettura rimasta “prigioniera” nella neve, un paio di guanti da lavoro si rivela un accessorio particolarmente utile.

Torcia

Avere una torcia a propria disposizione è utilissimo tutto l’anno, e soprattutto durante l’inverno quando le giornate si accorciano e il buio arriva prima. Basti pensare, ad esempio, alla necessità di dover ispezionare il vano motore alla ricerca di un guasto, o cercare qualche accessorio importante nel bagagliaio. Oltre ad una torcia, che può essere di quelle a mano oppure da allacciare intorno alla testa, è consigliabile avere con se una scorta di pile di ricambio (in alternativa, si può utilizzare una torcia a dinamo, ricaricabile con apposita manovella).

Kit per riparare le gomme

Utile in inverno e nelle altre stagioni, il kit di riparazione pneumatici è un altro degli accessori che è sempre consigliabile avere a portata di mano. Molte vetture di più recente produzione, in effetti, non dispongono del ruotino di scorta: in caso di foratura, l’immediata riparazione è indispensabile per proseguire il viaggio. I kit di riparazione gomme disponibili in vendita vengono forniti del sigillante e di un piccolo compressore, che collegato all’accendisigari permette di gonfiare nuovamente lo pneumatico.

Kit di pronto soccorso

Accessorio fondamentale (e, in effetti, obbligatorio in alcuni Paesi europei, al pari dell’estintore e di una scorta completa di lampadine di ricambio), il kit di primo soccorso è uno dei prodotti che qualsiasi automobilista attento alla propria – e soprattutto altrui – incolumità dovrebbe avere sempre in auto. I kit di pronto soccorso vengono proposti, già pronti all’uso, in diversi formati adatti a qualsiasi esigenza.

È importante tenere presente che un buon kit di pronto soccorso da tenere a bordo deve contenere, almeno, quanto segue:

  • Cerotti per le piccole ferite;
  • Alcune bende;
  • Garze per le ferite esposte o più estese;
  • Alcune paia di guanti in lattice usa-e-getta;
  • Coperta isotermica;
  • Salviette umidificate per la pulizia della pelle.

Bandiera SOS

Una bandiera SOS può davvero salvare la vita, per questo è indispensabile da tenere a bordo dell’auto (sperando, ovviamente, di non averne mai bisogno). Con questo accessorio, in caso di incidente o malore è possibile farsi vedere e segnalare la propria posizione agli altri conducenti in transito, in modo da ottenere una rapida assistenza.

Seguici anche sui canali social

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

  • lexus-nx-300-hybrid-2
    25.000 €
    LEXUS NX 300 Hybrid
    Elettrica/Benzina
    92.400 km
    03/2016
  • fiat-panda-1-2-emotion-4
    4.700 €
    FIAT Panda 1.2 Emotion
    Benzina
    122.000 km
    06/2007
  • volkswagen-caddy-2-0-tdi-75-cv-trendline
    16.400 €
    VOLKSWAGEN Caddy 2.0 TDI 75 CV Trendline
    Diesel
    153.800 km
    05/2016
  • bmw-318-d-x-drive-touring-msport
    20.200 €
    BMW 318 d X Drive Touring Msport
    Diesel
    105.000 km
    10/2016
  • fiat-500-1-2-collezione-4
    13.600 €
    FIAT 500 1.2 Collezione
    Benzina
    32.500 km
    03/2019
  • fiat-500-1-2-lounge-118
    11.800 €
    FIAT 500 1.2 Lounge
    Benzina
    54.000 km
    05/2018
  • fiat-500-1-2-lounge-117
    11.800 €
    FIAT 500 1.2 Lounge
    Benzina
    54.000 km
    05/2018
  • volkswagen-t-roc-2-0-tdi-scr-4motion-style-bluemotion-technology-6
    28.900 €
    VOLKSWAGEN T-Roc 2.0 TDI SCR 4MOTION Style BlueMotion Technology
    Diesel
    31.300 km
    11/2019
  • volkswagen-maggiolino-cabrio-1-2-tsi-design-bluemotion-technology-2
    19.800 €
    VOLKSWAGEN Maggiolino Cabrio 1.2 TSI Design BlueMotion Technology
    Benzina
    82.500 km
    05/2015

Ti potrebbe interessare anche

page-background