Overboost (o sovraspinta)

Per overboost, o sovraspinta, si intende un regime di funzionamento del turbocompressore che garantisce potenza supplementare per un lasso limitato di tempo nei motori sovralimentati.

Come funziona l’overboost

In overboost viene aumentata la pressione di sovralimentazione rispetto ai valori dell’impiego continuativo (la valvola wastegate si apre a valori più elevati). L’apertura della valvola wastegate, attraverso un attuatore, viene gestita dalla centralina elettronica che ne regola anche la durata.

L’effetto dura solitamente pochi secondi e permette di effettuare manovre veloci che richiedono un surplus di potenza. Quando il comando del gas è al massimo funzionamento (cioé l’acceleratore è a tavoletta) con l’overboost il guidatore ha a disposizione un’ulteriore potenza supplemetare di durata limitata, utile per esempio per effettuare un sorpasso.

Overboost manuale e automatico

Nei motori sovralimentati più sofisticati l’overboost si disattiva automaticamente dopo ripetute accelerazioni al fine di preservare la meccanica. Nei motori elaborati, inoltre, può essere installato il cosiddetto “overboost manuale”, ossia attivabile dal guidatore attraverso un interruttore presente nell’abitacolo. Quando una elettrovalvola, collocata tra la wastegate e la turbina, si apre viene a crearsi uno sfogo d’aria che fa agire la wastegate ad una pressione superiore. Questo sistema consente di ottenere incrementi di potenza anche importanti, ma mette a dura prova l’affidabilità dei componenti a causa delle maggiori sollecitazioni (per ovviare a questo alcuni componenti vengono solitamente rinforzati).

Fonte:
Altre voci di glossario Mostra tutto