GSI – Gear Shift Indicator

La regola d’oro per una guida moderna è: ottimizzare i consumi. Tutti i più avanzati sistemi elettronici sono volti a migliorare l’impatto ambientale dei veicoli ma anche chi è al volante ha una grande responsabilità e può fare molto per rendere ancor più parsimoniosa la propria auto.

Ne va della salute e del portafoglio, perché consumare meno significa inquinare e spendere meno. In questo senso una guida corrette prevede anche l’uso del cambio in maniera ottimale per sfruttare al meglio i giri del motore e quindi coppia motrice e potenza.

Per poter salire o scendere di marcia correttamente è oggi sempre più diffuso l’utilizzo del Gear Shift Indicator (GSI), un banale quanto utile indicatore di marcia che su un display ci fa vedere in quale marcia stiamo viaggiando e suggerisce il momento migliore per la cambiata, sia per scendere sia per salire di rapporto. Il Gear Shift Indicator sfrutta vari parametri per elaborare in tempo reale la soluzione giusta: velocità, valori di coppia, giri di rotazione del motore.

Fonte:
Altre voci di glossario Mostra tutto