ECM Room Mirror

Specchietto retrovisore fotocromatico

L’ECM Room Mirror è il sistema che aiuta a ridurre il rischio di abbagliamento per il conducente quando vengono riflesse le luci nello specchietto retrovisore interno. Per ovviare a questo fastidioso e a volte pericoloso problema vengono utilizzati retrovisori fotocromatici: l’acronimo ECM indica infatti la dicitura Electro Chromic Mirror. L’ECM si oscura automaticamente durante la notte ogni qualvolta riceva la luce diretta dei fari dalle vetture che seguono. Gli specchi fotocromatici si oscurano in maniera proporzionale rispetto all’intensità della luce che ricevono.

Molte auto, soprattutto di fascia alta, adottano questo tipo di tecnologia, a volte anche per gli specchi esterni laterali. In questo caso, forse la loro utilità è ancora maggiore perché se quello interno (pur se non fotocromatico) può essere facilmente e velocemente spostato dal conducente in caso di abbaglio, su quelli esterni è molto più complicato e pericoloso agire manualmente.

 

Fonte:
Altre voci di glossario Mostra tutto