Smart EQ ForFour: due elettriche per il Vaticano

Due Smart EQ ForFour concesse in uso per 5 anni al Governatorato dello Stato della Città del Vaticano

Anche il Governatorato dello Stato della Città del Vaticano viaggia ad impatto zero, e lo fa su due Smart EQ ForFour che entrano a far parte della loro flotta grazie ad un comodato gratuito di 5 anni. Si tratta di un scelta di Daimler AG per rispondere all’appello per la salvaguardia del pianeta lanciato da Papa Francesco nel 2015 con l’Enciclica Laudato si’.

In quest’ottica il Governatorato, sostenuto da Daimler AG, già impegnata nella ricerca di soluzioni di mobilità sostenibili, persegue l’obiettivo, anche attraverso l’utilizzo di veicoli elettrici, di sviluppare una coscienza comune rivolta ad un maggior rispetto del pianeta. In questo caso il messaggio di sensibilità nei riguardi della terra passa attraverso due vetture adatte a viaggiare in città ad impatto zero grazie ad un’autonomia di circa 150 km. Le prestazioni, quindi lo scatto e la ripresa, utilissime al traffico cittadino, sono garantite da un propulsore elettrico da 81 CV che assicura un’accelerazione da 0 a 60 km/h in 4,6 secondi.

“La sfida urgente di proteggere la nostra casa comune comprende la preoccupazione di unire tutta la famiglia umana nella ricerca di uno sviluppo sostenibile e integrale, poiché sappiamo che le cose possono cambiare”, è stato il richiamo fatto dal Santo Padre nell’Enciclica, rivolta all’umanità intera chiamata “a prendere coscienza della necessità di cambiamenti di stili di vita, di produzione e di consumo, per combattere questo riscaldamento o, almeno, le cause umane che lo producono o lo accentuano”.

 

Nuove Smart Fortwo e Forfour 2020 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Smart Forease+ al Salone di Ginevra 2019

Altri contenuti