Nissan presente alla prima edizione di ExpoMove

La Casa giapponese è in prima linea per la diffusione dei veicoli elettrici e della mobilità sostenibile.

Nissan presente alla prima edizione di ExpoMove

di Valerio Verdone

09 Aprile 2019

Si chiama ExpoMove ed è un evento legato alla mobilità sostenibile ed alle auto elettriche che parte oggi a Firenze e terminerà nella giornata di venerdì 12 aprile. Chiaramente, in una manifestazione del genere non poteva mancare una brand del calibro di Nissan che ha venduto qualcosa come 400 mila Leaf nel mondo a partire dal 2010.

L’apertura della kermesse è stata inaugurata dal convegno “Presente e futuro dell’auto elettrica” che si è svolto nella Sala Verde della Fortezza Da Basso  a cui hanno partecipato Mauro Tedeschini, fondatore di Vaielettrico, in qualità di moderatore, il Sindaco di Firenze Dario Nardella, l’Assessore all’Ambiente e Difesa del suolo della Regione Toscana Federica Fratoni ed altre persone impegnate nella mobilità ad impatto zero. Il dibattito ha riguardato la Nissan Intelligent Mobility, ovvero come è stata diffusa la cultura dell’elettrico nella società, e come questi veicoli vanno guidati ed integrati.

Comunque, nel corso della manifestazione Nissan Italia, in collaborazione con la concessionaria Toscandia di Firenze, offre ai visitatori l’esperienza di toccare con mano il veicolo commerciale ad impatto zero del progetto e-van Sharing che favorisce l’utilizzo dei mezzi commerciali a zero emissioni nei centri delle grandi città.

Città dove Nissan favorisce lo sviluppo della mobilità sostenibile anche attraverso i taxi elettrici grazie al progetto “Via col verde” che ha visto il primo servizio di taxi ad impatto zero nella capitale nel 2014 tramite la partnership con l’Unione Radiotaxi d’Italia e 3570. Oggi è Firenze, non a caso, sede del primo ExpoMove, è la città italiana con più taxi elettrici; infatti, sono ben 70 quelli che si muovono tra le sue vie. Insomma, l’elettrico è un’opportunità che Nissan ha già colto da tempo ma che vuole contribuire a diffondere con lungimiranza ed intraprendenza.

Tutto su: Nissan