Mercedes: si chiamerà GLB EQ la versione elettrica del SUV

Dotata di trazione integrale per via dei motori elettrici distribuiti su entrambi gli assi avrà un’autonomia di ben 500 km.

Continua l’offensiva delle auto elettriche che più che il futuro vogliono rappresentare il presente, e così ecco che un nuovo modello si appresta al debutto: la Mercedes-Benz GLB EQ 2019. Una vettura tutta nuova che si basa sul nuovo SUV della Stella a Tre Punte, la GLB appunto.

Considerata l’assenza di un motore termico, la vettura verrà rivista a livello del frontale magari diminuendo le prese d’aria, e rendendo meno invasiva ai fini aerodinamici la calandra. Comunque, l’auto sarà più filante del modello ad alimentazione convenzionale.

Sotto pelle ci saranno due motori elettrici, uno montato sull’asse anteriore e l’altro su quello posteriore, che consentiranno alla vettura di avere la trazione integrale. Inoltre, grazie al pacco batteria da ben 60 kW/h, l’autonomia annunciata è decisamente importante: 500 km.

Non ci sono notizie in merito ai tempi di ricarica, né sono state divulgate informazioni relative al prezzo della vettura, mentre è interessante sapere che nella gamma della GLB la EQ sarà affiancata, molto probabilmente, anche da una variante ibrida plug-in che dovrebbe sfruttare l’apporto del motore termico 2 litri a benzina sovralimentato combinato con 2 motori elettrici per un’autonomia in modalità elettrica di 100 km.

Tornando alla GLB EQ 2019, questa andrà a competere con vetture ad impatto zero che la concorrenza teutonica e non solo si appresta a lanciare sul mercato per venire incontro alle nuove esigenze di una mobilità sostenibile.

Mercedes EQA: immagini ufficiali dei test Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Mercedes EQ Ice Dome sul ghiacciaio Presena

Altri contenuti