BMW i2: l’inedito modello arriverà nel 2024

Andrà ad incrementare la gamma i della Casa dell’Elica ed avrà un costo inferiore a quello della i3 che conosciamo.

La BMW è in un momento di grande fermento e sta lavorando per ampliare anche la gamma i, quella più ecologica, dove al momento troviamo la cittadina i3 e la sportiva mozzafiato i8. Ecco, più avanti ci sarà spazio anche per la i2 che potrebbe essere il modello d’accesso all’universo i.

Al momento, ci sono diversi rumors al riguardo e nessuna ipotesi è da scartare, nemmeno che possa prendere il testimone della i3, ma è probabile anche che non vada a sostituire la vettura in questione, anche se manterrà delle proporzioni simili, secondo le indiscrezioni.

Ma si tratta solamente di ipotesi, quello che appare più chiaro è che il costo della i2 sarà sensibilmente inferiore a quello della i3 visto che attingerà a materiali meno nobili come l’acciaio e l’alluminio in luogo della fibra di carbonio per la sua piattaforma.

Inoltre, è interessante che questa struttura sia realizzata con la partnership di Daimler. Si tratta di una base che potrà essere sfruttata anche per altre vetture ad impatto zero o elettrificate griffate BMW. Rimane da capire quali saranno le motorizzazioni e anche le forme della i2 che sicuramente si discosterà dalla i3 che ha un design pensato per favorire lo spazio interno diminuendo gli ingombri esterni al fine di favorire la guida in città.

Ebbene, la i2 dovrebbe andare incontro ai gusti di un pubblico più vasto e quindi potrebbe avere un design più convenzionale ma pur sempre con i dettagli stilistici che contraddistinguono gli ultimi modelli BMW. Quindi con firme luminose a LED e tagli netti nelle superfici.

Al momento, non ci sono altre notizie se non quella relativa al suo arrivo previsto nel 2024.

 

Bmw i3 Urban Suite per il CES 2020: prime immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

BMW Serie 4 2021: arriva la coupé

Altri contenuti