Tesla Model 3: arriva la Standard Range

Tesla abbassa il prezzo d’accesso negli USA lanciando la Model 3 Standard Range. Tagli si registrano però anche ai listini italiani.

Tesla ha confermato l’intenzione di lanciare un modello più economico della Model 3 con l’obiettivo di abbassare la soglia d’accesso e attirare nuovo pubblico. La novità è la variante Standard Range, ovvero un allestimento della berlina elettrica dotato di un’autonomia ridotta rispetto al resto della gamma.

I prezzi comunicati per la Tesla Model 3 Standard Range sono al momento solo quelli relativi agli USA. Su quel mercato, la versione base sarà proposta nelle prossime settimane a partire da 35.000 dollari, una cifra interessante che consente di poter contare su un’autonomia di 354 chilometri con una piena ricarica, mentre le prestazioni consistono in una velocità massima di 209 km/h e in un’accelerazione da 0 a 100 km/h in circa 5 secondi e mezzo.

Accanto alla versione d’accesso, Tesla ha introdotto anche l’allestimento Standard Range Plus che porta la percorrenza massima a 386 chilometri, a fronte di una velocità di punta di 225 km/h e di uno scatto da 0 a 100 km/h in 5 secondi. Il prezzo, in questo caso, parte da 37.000 dollari.

Per quanto riguarda l’Italia non si hanno dettagli riguardanti l’eventuale arrivo di nuove versioni. L’unica novità da segnalare per adesso è una riduzione dei listini della Model 3, che adesso viene offerta a partire da 56.400 euro nell’allestimento base, per salire fino ai 67.500 euro della più ricca e potente variante Performance.

Tesla Model 3: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Abarth 595 Pista: il video

Altri contenuti