Nissan Intelligent Mobility, la roadmap per la mobilità del presente e del futuro

Il presente e il futuro della mobilità della Casa giapponese sono tracciati dall’innovativa Nissan Intelligent Mobility

Il presente e il futuro della mobilità secondo Nissan è stato tracciato da una roadmap strategica battezzata “Nissan Intelligent Mobility”. Con questa strategia la Casa giapponese desidera delineare le modalità con cui i veicoli sono e saranno alimentati, guidati e connessi.

La roadmap Nissan Intelligent Mobility suddivisa in tre punti

La roadmap strategica Nissan Intelligent Mobility, presentata nella comferenza di Roma dal Presidente e amministratore delegato di Nissan Italia – Bruno Mattucci – si suddivide in tre differenti punti: la Nissan Intelligent Power, ovvero l’elettrificazione della gamma per una mobilità più sostenibile; la Nissan Intelligent Driving che si basa sulla guida autonoma per vincere la sfida della sicurezza; ed infine la Nissan Intelligent Integration che punta sulla connettività con l’obiettivo di vincere la sfida dell’integrazione con i vari dispositivi mobili e le infrastrutture intelligenti.

Elettrificazione della gamma e lancio di nuovi propulsori

Per sviluppare questi tre punti cardine, il costruttore nipponico ha posto negli ultimi anni solide basi che hanno permesso di raggiungere importanti traguardi. Il lancio di sofisticate vetture 100% elettriche, ha permesso alla Casa giapponese di raggiungere la leadership nel settore dei veicoli a zero emissioni, ottenendo vendite record in tutto il mondo grazie ai modelli Nissan Leaf e Nissan e-NV200.

Lo sviluppo di meccaniche elettrificate è stato accompagnato dalla realizzazione di propulsori benzina e diesel sempre più efficienti, capaci di abbattere consumi ed emissioni inquinanti, tra cui segnaliamo le nuove unità dedicate alla Qashqai, ovvero il benzina 1.3 litri – declinato nelle potenze da 140 e 160 CV – e il diesel 1.5 litri da 115 CV. Nel prossimo futuro, l’offerta di motorizzazioni efficienti verrà ampliata con il lancio sulla Micra del nuovo motore a benzina da 1.0 litro, disponibile negli step da 100 e 117 CV, a cui si aggiungerà l’inedito diesel 1.7 litri da 150 CV che equipaggerà la Qashqai. Il quadro verrà completato nei prossimi anni con una graduale elettrificazione della gamma crossover che sarà accompagnata dal lancio di un inedito crossover con meccanica 100% elettrica.

Sistemi di assistenza alla guida

Per quanto riguarda invece la guida autonoma, il costruttore giapponese attualmente propone il pacchetto di sistemi di assistenza alla guida ProPILOT sui modelli LEAF e Qashqai, mentre il prossimo anno risulterà disponibile anche sulla X-Trail. La LEAF vanta inoltre nella sua dotazione le tecnologie ProPILOT Park e e-Pedal, capaci di rendere la guida di tutti giorni più semplice e meno stressante. Anche le tecnologie relative alla connettività occupano un posto importante sui modelli Nissan, come sottolinea la presenza su Micra e Qashqai del nuovo dispositivo di infotainment implementato con inedite funzionalità e la compatibilità con i sistemi Apple CarPlay e Android Auto. Tra le nuove funzioni del sistema multimediale di Nissan troviamo: riconoscimento vocale, ricerca su una singola riga, Find My Car, Mappa OTA e aggiornamenti software disponibili tramite smartphone o Wi-Fi.

Gli obiettivi raggiunti nel 2018 dalla strategia Nissan Intelligent Mobility

In un solo anno, la strategia “Nissan Intelligent Mobility” ha raggiunto numerosi ed importanti obiettivi che hanno avuto come protagonisti indiscussi i veicoli a zero emissioni Nissan LEAF e Nissan e-NV200. Nel Gennaio 2018 è stata lanciata sul mercato le nuove Nissan LEAF e Nissan e-NV200 con batteria da 40 kWh che garantisce 100 km di autonomia in più. Inoltre, Nissan e Enel hanno ufficializzano un accordo che offre ben due anni di ricarica elettrica gratuita a fronte dell’acquisto di una Nissan LEAF Enel Edition. Nel mese di febbraio, grazie al progetto Nissan e4Future, sono stati finanziati dal Governo britannico ben 1.000 Vehicle-to-Grid che verranno installati nei prossimi 3 anni, mentre in Giappone, la nuova Nissan LEAF ha ottenuto il punteggio di 5 stelle per la sicurezza.

A marzo è stato presentato al Salone di Ginevra il concept di crossover elettrico Nissan IMx KURO, dotato di tecnologia Brain-to-vehicle. Nello stesso mese, Nissan ha svelato la livrea della sua vettura di Formula E, pronta ad esordire in questa competizione. A Roma viene sviluppato il piano di elettrificazione dei negozi IKEA che prevede l’istallazione di colonnine elettriche di ricarica rapida. Ad aprile, Nissan e Roma Capitale siglano un accordo grazie ad un avviso pubblico che prevede la fornitura di 20 Nissan LEAF entra nel parco auto del Comune capitolino. Nel mese di maggio la Casa giapponese entra nelle Case del Regno Unito l’inizio delle vendite della “Nissan Energy Solar”, soluzione di generazione energetica per la casa dedicata al mercato retail. A giugno, Le tecnologie per la sicurezza stradale (Nissan Intelligent Mobility Thinking) protagoniste dell’evento di lancio di ProPILOT su Nissan Qashqai e Nissan LEAF, amplificano il controllo e migliorano i tempi di intervento, a tutto vantaggio della sicurezza e del confort di marcia. Nissan e Coca-Cola (Sibeg) siglano invece un accordo che prevede la realizzazione di una nuova rete di infrastrutture di ricarica in Sicilia e l’uso di una flotta di 97 vetture elettriche da parte del Sales Executive di Sibeg. Nella città di Amsterdam nasce il più grande sistema di accumulo di energia d’Europa realizzato in un edificio commerciale alimentato da batterie provenienti da veicoli elettrici.

Nel mese di luglio, arriva sul mercato italiano il nuovo Nissan e-NV200 Evalia, vettura 7 posti 100% elettrica declinata nella versione Enel Edition sviluppata appositamente per i taxi. A settembre, il costruttore nipponico acquista una partecipazione nell’organizzazione racing e.dams e presenta i piloti Sebastien Buemi e Oliver Rowland che gareggeranno nella prima stagione di Nissan nel Campionato di Formula E. Nell’ottobre del 2018 viene organizzata la Nissan Zero Emission Academy Tour, roadmap formativa sulla mobilità sostenibile presso le Università italiane. A novembre viene presentata in Giappone la nuova Nissan LEAF NISMO RC, sportiva da competizione alimentata da due motori elettrici in grado di sviluppare una potenza combinata di 240 kW e una coppia istantanea pari a 640 Nm.

Nell’ultimo mese dell’anno, Nissan Italia lancia il progetto di e-Van Sharing in collaborazione con la propria rete di concessionarie nell’area romana che consente a piccoli imprenditori, liberi professionisti e cittadini di noleggiare un van e-NV200 per il periodo necessario al trasporto e alla consegna delle merci in centro città. Il 2018 si chiude con il primo appuntamento della stagione 2018/2019 del campionato di Formula E che si terrà il 15 dicembre in Arabia Saudita.

Nissan Formula E: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Nissan Juke: al via la produzione

Altri contenuti