Hyundai punta sull’auto a idrogeno

Una collaborazione con i governi di Norvegia, Danimarca, Svezia e Islanda permetterà a Hyundai di lanciare prototipi di auto a idrogeno.

Una collaborazione con i governi di Norvegia, Danimarca, Svezia e Islanda permetterà a Hyundai di lanciare prototipi di auto a idrogeno.

Il costruttore Hyundai ha annunciato l’inizio di una collaborazione con i governi di Danimarca, Norvegia e Svezia e Islanda per diffondere gradualmente dei prototipi di auto a idrogeno. Sarà il costruttore sudcoreano a farsi carico delle spese per i progetti e per la messa su strada, che potrebbero iniziare a circolare – in fase sperimentale – prima del 2015, anno in cui le varie Case ritenevano si potesse iniziare a vendere questi veicoli.

L’alimentazione a idrogeno, tuttavia, non è così semplice da implementare e i progettisti stanno lavorando per evitare i problemi correlati: l’idrogeno liquido deve essere tenuto a temperature molto basse mentre quello allo stato gassoso richiede dei serbatoio enormi. Il pericolo, poi, è dato dal fatto che se si espone l’idrogeno all’aria, si infiamma subito con conseguenze ben immaginabili. In altri casi, invece, non potrebbe più funzionare come combustibile.

Tuttavia, si stanno sperimentando delle sostanze in grado di ovviare a tutto ciò. E la strada percorsa da Hyundai è dunque molto interessante e più facilmente applicabile nei Paesi del nord Europa.

Hyundai Tucson Plug-in Hybrid 2021: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti