Subaru Crosstrek Hybrid: il crossover giapponese abbraccia l’elettrico ricaricabile

L’inedito crossover ibrido plug-in vanterà un’autonomia a zero emissioni di circa 27 km.

La Casa delle Pleiadi si prepara a lanciare il suo primo modello ibrido plug-in, ovvero l’inedito crossover battezzato Subaru Crosstrek Hybrid. Il nuovo crossover ecosostenibile del Costruttore giapponese verrà presentato in anteprima mondiale sotto i riflettori dell’imminente Salone di Los Angeles 2018, in programma per la fine di novembre.

La Crosstrek Hybrid nasce sul nuovo pianale denominato Subaru Global Platform, frutto del lavoro degli ingegneri della Casa nipponica e sviluppato appositamente per i modelli elettrificati. Dopo il suo debutto al salone californiano, il crossover giapponese sarà distribuito entro la fine del 2018 negli Stati Uniti ad un prezzo di partenza pari a 34.995 dollari (circa 30.500 euro secondo il cambio attuale), che risulta decisamente più elevato rispetto alla versione entry-level equipaggiata con il 2.0 aspirato e cambio manuale, proposta negli USA a 21.895 dollari (circa 19.000 euro).

Il powertrain ibrido della Crosstrek risulta composto dal motore boxer a benzina 2.0 litri aspirato e dotato di iniezione diretta, abbinato alla tecnologia StarDrive. Quest’ultima risulta caratterizzata dall’uso di due unità elettriche: la prima funziona da motorino da avviamento e da generatore, mentre il secondo motore a zero emissioni eroga la potenza alle ruote e recupera l’energia nelle fasi di frenata. La meccanica elettrica è alimentata da una batteria al litio installata sotto il vano bagagli che consente di viaggiare in modalità 100% elettrica per circa 27 km ad una velocità massima di 104 km/h. L’autonomia totale sale fino a quota 770 km circa, inoltre l’ausilio del motore elettrico consente un’accelerazione da 0 a 100 km/h più rapida di un secondo rispetto alla versione a benzina. Lo schema tecnico della Crosstrek Hybrid può contare inoltre su un cambio automatico CVT e sulla trazione integrale Symmetrical AWD, con quest’ultima dotata dell’Active Torque Vectoring e della modalità di guida X-Mode.

Dal punto di vista estetico, la Crosstrek Hybrid si distingue dalle altre versioni “standard” esclusivamente per alcuni particolari estetici di dettaglio, a partire cornice blu che impreziosisce i proiettori, mentre paraurti e fiancate sono state personalizzate con finiture silver. Non mancano infine barre sul tetto e spoiler posteriore in nero, i cerchi in lega da 18 pollici e i badge plug-in hybrid applicati sul portellone, sui parafanghi e sullo sportello dedicato alla ricarica.

Subaru Crosstrek Hybrid: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti