Car2go raggiunge 500.000 iscritti in Italia

Grazie ad un successo in continua crescita le vetture car2go disponibili nel nostro paese aumenteranno in quasi tutte le città dove risulta presente il servizio.

Car2go raggiunge 500.000 iscritti in Italia

Tutto su: smart

di Francesco Donnici

12 settembre 2018

Car2go ha raggiunto in Italia l’ennesimo traguardo, toccando quota 500mila iscritti, pari ad un aumento del 30% rispetto al mese di agosto dello scorso anno. L’aumento del numero degli iscritti si riflette ovviamente sui noleggi effettuati che nel nostro paese risultano saliti del 12,3% nell’ultimo anno. Grazie a questi numeri, la nostra penisola raggiunge addirittura il secondo posto tra i paesi con il maggior numero di utenti car2go, posizionandosi immediatamente dopo la Germania che vanta 958.000 clienti.

“Quando per primi in Italia abbiamo lanciato il nostro carsharing a flusso libero, solo in pochi avrebbero scommesso sul successo del servizio. Invece, oggi festeggiamo con orgoglio il raggiungimento dell’importante traguardo dei 500.000 iscritti nel nostro Paese” questo il commento espresso da Gianni Martino, Managing Director Italy & Country Manager Europe South di car2go che inoltre ha aggiunto: “E per ringraziare tutti i clienti che ci hanno sempre sostenuto, abbiamo deciso di introdurre 235 nuovi veicoli: entro la fine dell’anno la flotta italiana di car2go sarà, così, composta da oltre 2.300 vetture Euro6. Inoltre, molte delle vetture verranno progressivamente sostituite da modelli più nuovi. Introdurre nuovi veicoli nella flotta italiana di car2go ci sembra il modo migliore per dire grazie!”

Il successo di questo servizio di carsharing ha spinto car2go ad ampliare la propria flotta nel nostro paese: ad esempio, nella città di Milano le vetture sono passate da 800 a 940 smart fortwo e forfour. Dopo il lancio nel capoluogo lombardo avvenuto cinque anni fa – esattamente nel 2013 – i 198.000 clienti che utilizzano car2go nella città meneghina hanno percorso ben 41,2 milioni di chilometri. Questo servizio di carsharing non è stato utilizzato solo in città, ma anche per raggiungere l’aeroporto di Linate e i comuni dell’hinterland come Sesto San Giovanni, Assago, San Donato, Basiglio e Segrate, dove car2go vanta la presenza di aree parcheggio dedicate. Se analizziamo i dati a partire da agosto 2017, Milano risulta la città della nostra penisola che può vantare la maggiore crescita per quanto riguarda il numero di utenti (+30,4%).

Passando alla città di Roma, scopriamo che i 194.000 utenti della città eterna hanno già percorso 29 milioni di chilometri. Per supportare ancora meglio i clienti, car2go ha deciso di aggiungere alla flotta romana ben 65 nuovi veicoli, così da raggiungere entro la fine dell’anno 665 vetture in totale. Anche la città di Torino vedrà un incremento della flotta disponibile: le vetture car2go messe a disposizione dei 70mila utenti torinesi salirà a quota 450, mentre a Firenze non arriveranno auto nuove, ma le attuali vetture utilizzate verranno sostituite gradualmente da veicoli più recenti.