Volvo: dal 2025 userà il 25% di plastica riciclata per ogni modello

La Volvo ha intenzione di realizzare modelli con il 25% di plastiche riciclate a partire dal 2025 e invita i fornitori ad una maggiore collaborazione.

Volvo ha annunciato che, dal 2025, il 25% delle materie plastiche utilizzate per ogni nuovo modello proverrà da materiale riciclato. Inoltre, ha invitato i fornitori ad una maggiore collaborazione per sviluppare componenti di nuova generazione il più possibile sostenibili, ponendo l’accento sulle plastiche riciclate.

Ma non è tutto, la Casa scandinava si è operata nella realizzazione di una particolare XC60 T8 ibrida plug-in che, anche se apparentemente identica al modello di serie, presenta diversi elementi in plastica riciclata.

D’altra parte, come ha dichiarato Håkan Samuelsson, Presidente e CEO del Brand, “Volvo Cars è impegnata a ridurre al minimo l’impatto ambientale globale”.  Non a caso questa vettura rappresenta l’impegno concreto profuso in questa direzione.

Nello specifico, la XC60 in questione presenta al suo interno un tunnel centrale in fibra rinnovabile e plastica proveniente da reti da pesca e corde marittime dismesse. Mentre i tappetini sono ricavati da fibre provenienti da bottiglie di plastica e da un mix di cotone riciclato che arriva dagli scarti dei produttori di abbigliamento. Inoltre, il materiale fonoassorbente del cofano proviene da sedili di vecchie Volvo.

Presentata allo scalo di Gothenburg della Volvo Ocean Race, la speciale XC60 rappresenta l’impegno del Marchio nella partnership con le Nazioni Unite per la campagna che invita all’azione in merito a queste tematiche.

 

Volvo XC60 con materiali riciclati Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Volvo V90 Cross Country 2020

Altri contenuti