Smart EQ: la gamma elettrica svelata a Ginevra

Le nuove smart a trazione elettrica sono i primi modelli di serie del sub-brand ecosostenibile EQ di Mercedes.

Al Salone di Ginevra 2018 debutta la nuova gamma di Smart EQ, ovvero i primi modelli di serie a trazione elettrica che inaugurano il nuovo sub-brand ecosostenibile EQ di Mercedes. Il debutto delle “smart EQ fortwo” e “smart EQ forfour” segna una tappa fondamentale per il marchio specializzato in citycar, considerando che a partire dal 2019 abbandonerà per sempre l’uso di motori termici in favore di quelli elettrici con lo scopo di favorire la mobilità sostenibile.

Il debutto delle smart EQ viene accompagnato da una serie di innovativi servizi dedicati alla mobilità elettrica tra cui l’app “smart EQ control” che secondo il Costruttore tedesco rappresenta il “prolungamento digitale” di queste nuove vetture ecosostenibili. Tramite l’app di controllo è possibile infatti consultare numerose informazioni tra cui  il livello della carica, la gestione di quest’ultima e quella della climatizzazione remota. Tra le novità segnaliamo anche il debutto del nuovo caricabatterie da 22 kWh capace di sfruttare al meglio le potenzialità del colonnine pubbliche trifase o della wallbox che permette una ricarica rapida della batteria dal 10 all’80% in appena 40 minuti. Questo dispositivo di ricarica sarà disponibile come optional a pagamento (860 euro) a partire dal prossimo maggio 2018.

Per celebrare il debutto della nuova gamma elettrica, il Costruttore ha realizzato le serie speciali smart EQ fortwo edition nightsky, smart EQ fortwo cabrio edition nightsky e smart EQ forfour edition nightsky. Questi modelli speciali si caratterizzano esteticamente per la livrea nera come dettagli in blu, ovvero i colori che identificano il sub-brand EQ.

Il debutto della smart EQ viene accompagnato dal lancio di nuovi servizi per la mobilità, tra cui spicca il car sharing tra privatiready-to” gestibile tramite l’app control EQ e testato con successo nelle città di Stoccarda, Amburgo, Berlino, Colonia/Bonn, Monaco di Baviera e Francoforte. Da subito sarà possibile ordinare in Germania, Italia e Francia il pacchetto “ready-to”, ovvero l’hardware necessario al servizio come dotazione a richiesta per i modelli smart fortwo e smart forfour equipaggiati con il motore a combustione interna e alla trazione elettrica. Il servizio smart “ready to” è stato affinato sfruttando riscontri e pareri provenienti dalla community, quest’ultima sarà inoltre fondamentale anche per gli aggiornamenti che verranno applicati nel prossimo futuro.

Smart EQ: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti