Tesla: licenziamenti in massa la Casa californiana?

Sarebbero dai 400 ai 700 i dipendenti che hanno perso il lavoro in Casa Tesla.

Che succede alla Tesla? Il Brand che ha puntato tutto sull’elettrico grazie al suo lungimirante fondatore, l’uomo d’affari Elon Musk, sarebbe in difficoltà, o almeno sarebbe alle prese con diversi licenziamenti, nello specifico un quantitativo compreso tra le 400 e le 700 persone.

Ma cosa si cela dietro a questa vicenda? Inizialmente, si è parlato di una valutazione delle performance lavorative dei dipendenti, ma il fatto è che non sarebbero solamente gli operai quelli coinvolti nell’operazione, ma anche figure importanti come gli ingegneri.

Infatti, la Tesla mira ad arrivare alla produzione di 500.000 vetture l’anno, attualmente ne costruisce 80.000, per sfruttare una capitalizzazione di 60 miliardi di dollari decisamente superiore a quella di un Brand  più noto come BMW, che però costruisce molte più auto in un anno.

Infatti, la Model 3, la vettura dai grandi numeri dal costo di circa 50.000 euro dovrebbe essere prodotta in 1.500 unità al giorno, ma dalle 150 vetture costruite in ogni giornata si è arrivati ad un massimo di 260 auto e, quello che è peggio, è che per accelerare le operazioni si starebbe ricorrendo anche ad assemblaggi manuali.

Quindi, in realtà il taglio di posti di lavoro sembra essere connesso più con questa situazione che con la motivazione addotta dall’azienda; nel frattempo ogni Casa sta intavolando un progetto legato all’elettrico per portare questo concetto di auto in gamma. Così la concorrenza per la Tesla risulta più agguerrita che mai e adesso Musk si ritrova a scontrarsi con i veri giganti dell’auto senza avere i numeri dalla sua parte.

Insomma, la sfida si fa ardua e potrebbe portare ad ulteriori cambiamenti, ma lo scenario che si profila appare al momento meno roseo per la Tesla di quanto si poteva prevedere qualche anno fa quando la Model 3 era ancora un progetto in embrione e non l’auto in grado di elettrificare l’intero settore dell’automotive come vorrebbe Musk.

Tesla Model 3: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti