Auto elettriche: i dieci modelli più economici 2022

Francesco Giorgi
24 Marzo 2022
Auto elettriche più economiche 2022

Citycar, “compact”, Crossover: le proposte più appetibili per chi vuole passare alla guida “a zero emission” sono sempre più numerose; ecco una carrellata delle vetture più convenienti.

Il mercato delle vetture a batteria è in parte correlato agli incentivi all’acquisto. Lo dimostra il fatto che, a febbraio 2022, le nuove immatricolazioni EV hanno fatto registrare un calo dell’8,2% (mentre le Plug-in hybrid, tanto per restare in tema di elevata elettrificazione, sono salite dell’11,3%). Nonostante questo, il mercato “tiene”: la quota delle auto elettriche è, a febbraio, passata al 2,8% “contro” il precedente 2,4%.

Le vendite di auto benzina e diesel sono tuttavia in continua diminuzione (a febbraio 2022 il calo è stato, rispettivamente, del 37,3% e del 31%), anche per via del progressivo affermarsi dell’alimentazione Full-hybrid che in Italia si attesta sul 34% come quota di mercato, e delle incertezze legate ai continui aumenti del prezzo dei carburanti.

Mercato auto Italia: a febbraio -22,6%, ecco le auto più vendute

Ciò che è sotto gli occhi di tutti, è in ogni caso il fatto che le auto elettriche sono via via più numerose per assortimento di proposte: dalle più piccole, adatte alla città, alle hatchback compatte “generaliste” fino a SUV e Crossover di dimensioni anche “importanti”, il ventaglio è sempre più ampio.

Abbiamo analizzato i dieci modelli EV attualmente più convenienti per prezzo di vendita, e li elenchiamo di seguito, con le rispettive caratteristiche di rilievo e gli importi di listino. I quali, dal canto loro, presto saranno ancora più appetibili in virtù degli incentivi all’acquisto che il Governo è in procinto di inserire nuovamente.

Dacia Spring

Espressione della filosofia Dacia applicata al comparto “zero emission”, la segmento A ad alimentazione 100% elettrica fabbricata in Cina abbina un corpo vettura che strizza l’occhio alle crossover (è quindi, in proporzione agli ingombri esterni, adeguatamente spaziosa e versatile: su una lunghezza di 3,7 m possiede un bagagliaio da 270 litri, e può trasportare quattro persone adulte) ad importi di vendita “low budget”. In effetti, è l’auto elettrica più economica attualmente disponibile sul nostro mercato.

La batteria agli ioni di litio da 27,4 kWh di capacità, che alimenta un motore elettrico da 44 CV collocato anteriormente, permette a Dacia Spring un’autonomia dichiarata nell’ordine di 225 km. Non è un “fulmine di guerra” (da 0 a 100 km/h impiega più di 19”), del resto non vuole esserlo: è rivolta principalmente all’impiego urbano e metropolitano. Due gli allestimenti: Comfort e Comfort Plus.

Quanto costa

I prezzi di vendita partono da 20.650 euro.

Renault Twingo Electric

“Cugina” di Smart forFour con cui condivide la piattaforma, la citycar della “Marque à Losanges” ha seguito il medesimo percorso evolutivo: nata “a combustione”, è stata poi sviluppata “in elettrico”, con la differenza che la baby di Stoccarda è dal 2019 esclusivamente EV, mentre Twingo continua sui due binari paralleli di alimentazione: termica ed elettrica. L’unità motrice da 82 CV di Renault Twingo Electric (proposta in quattro allestimenti) viene alimentata da una batteria da 22 kWh di capacità, per un’autonomia dichiarata di 190 km.

Non eccezionale la capienza del vano bagagli, principalmente per via della collocazione del motore elettrico sotto il pianale (174 litri, tuttavia c’è la possibilità di guadagnare una trentina di litri posizionando lo schienale posteriore più in verticale, e quasi 1.000 litri se si abbatte il divanetto), è però adeguata all’impiego cittadino di tutti i giorni.

Quanto costa

I prezzi di vendita partono da 22.750 euro.

Smart EQ forTwo

Allo scoccare dei suoi vent’anni dall’esordio sul mercato, la popolarissima citycar di Daimler AG ha cambiato radicalmente la propria immagine, grazie al definitivo passaggio all’alimentazione esclusivamente elettrica “certificata” dall’adozione della sigla “EQ” che identifica la lineup a basse (e del tutto assenti) emissioni allo scarico del “colosso” di Stoccarda. Una virata a trecentosessanta gradi che tuttavia mantiene Smart EQ sulle più alte posizioni di classifica fra le auto elettriche più vendute. La lineup si articola su sei livelli di allestimento (Pure, Passion, Pulse, Prime, Parisblue, Edition One) e mantiene le due configurazioni di carrozzeria “chiusa” (Coupé) e Cabrio (un po’ più costosa). Unità motrice e batteria sono le stesse di Renault Twingo Electric.

Quanto costa

I prezzi di vendita partono da 25.026 euro.

Smart EQ forFour

L’”alter ego” di Renault Twingo Electric per pianale, motore elettrico e batteria (tutto condiviso anche con la più piccola forTwo, rispetto alla quale è 80 cm più lunga e dunque può trasportare quattro persone), possiede 185 litri di capienza nel vano bagagli, fino a 222 litri se si abbatte il sedile lato passeggero anteriore e quasi 1.000 litri con i sedili posteriori ribaltati in avanti. Gli allestimenti sono quattro: Pure, Passion, Pulse, Prime.

Quanto costa

I prezzi di vendita partono da 25.649 euro.

Volkswagen e-Up!

Tornata sulla scena dopo che ne era stata decretata la fine produzione (analogamente alle “sorelline” Seat Mii Electric e Skoda Citigo iVe), la “segmento A zero emission” di Wolfsburg viene equipaggiata con un motore elettrico, collocato all’anteriore, da 83 CV alimentato da una batteria da 32,4 kWh di capacità, per un’autonomia massima nell’ordine di 260 km, con la ricarica che sfrutta una comune presa domestica, la Wallbox ID. Charger (a richiesta), così come alle colonnine pubbliche ed in base alle esigenze dell’utente a seconda delle tariffe di energia elettrica a disposizione.

Quanto costa

I prezzi di vendita partono da 25.850 euro.

Fiat Nuova 500

La nuova generazione, prodotta a Mirafiori (a differenza delle versioni benzina e Hybrid assemblate a Tychy) è un po’ più grande rispetto alla precedente serie (3,6 m di lunghezza, 1,68 m di larghezza, 1,53 m di altezza) e propone un ampio capitolato di equipaggiamenti hi-tech e finiture particolarmente curate, a cominciare dal modulo infotainment con display fino a 10.3” (in base alla configurazione scelta) ed i sistemi di ausilio attivo alla guida “new gen”, per proseguire con il comando di apertura delle porte dall’interno a pulsante, il climatizzatore automatico, l’ingresso a bordo “keyless” e, nella versione alto di gamma La Prima, il sistema di ricarica wireless per gli smartphone, i rivestimenti in pelle e la fanaleria Full Led.

Fiat Nuova 500, eletta “Auto Europa 2022” dalla giuria tecnica UIGA-Unione Italiana Giornalisti dell’Automotive, è in testa fra le auto elettriche più vendute in Italia. Due i livelli di propulsione (95 CV con batteria da 23,7 kWh; e 118 CV), e autonomia di, rispettivamente, 185 km e 320 km. Gli allestimenti sono quattro: Action (la più piccola), Passion, Icon e La Prima.

Quanto costa

I prezzi di vendita partono da 26.150 euro.

Opel Corsa-e

È il modello a zero emissioni più economico fra quelli nati da PSA Groupe e, a gennaio 2021, passati sotto l’orbita Stellantis. Opel Corsa-e, rispetto alle “concorrenti” più competitive per prezzo che abbiamo dettagliato qui sopra, costituisce il punto di approdo ad una fascia di mercato leggermente superiore. Lo dimostrano la capacità di trasporto, adatta anche a cinque persone, ed il bagagliaio da quasi 270 litri nel normale assetto di marcia e fino a 1.050 litri con i sedili posteriori abbattuti.

Il gruppo di propulsione è lo stesso che equipaggia le proposte elettriche di fascia medio-bassa PSA: motore elettrico da 136 CV e 260 Nm di coppia massima, batteria da 50 kWh (47 kWh utili) di capacità, circa 330 km di autonomia. La gamma si articola su tre livelli di allestimento: Edition, Elegance e GS Line (più sportiva).

Quanto costa

I prezzi di vendita partono da 32.400 euro.

Renault Zoe

Sebbene le dimensioni esterne (circa 4 m) ed il segmento di appartenenza possa suggerire una “stretta parentela” con Clio (dal canto suo anche lei proposta in versione “zero emission”), Renault Zoe è un progetto a se stante, e rispetto alla segmento B-bestseller offre il vantaggio di una maggiore altezza (1,56 m, cioè 120 mm in più) dovuta ad un rialzo dell’abitacolo per l’alloggiamento della batteria da 52 kWh (fornite, all’acquisto, insieme alla vettura; in alternativa, sono disponibili in una interessante formula di noleggio mensile) sotto al pianale.

L’autonomia (quasi 400 km) ed un ampio assortimento di gamma (due versioni – R110 da 110 CV, ed R135 da 135 CV – e numerosi allestimenti) uniti ad una buona abitabilità e ad un bagagliaio dalla capienza adeguata alle esigenze quotidiane (da 338 a 1.225 litri) rappresentano i principali “biglietti da visita” della elettrica francese.

Quanto costa

I prezzi di vendita partono da 33.700 euro.

Peugeot e-208

Come la “cugina” Opel Corsa ha adottato, con la nuova generazione, una linea simpaticamente sportiva. Dalle versioni ad alimentazione termica, ha “ereditato” il nuovo i-Cockpit 3D, abbinato al display touch per la visualizzazione ed il controllo delle funzionalità infotainment. La versione elettrica (136 CV-260 Nm, 360 km di autonomia, 150 km/h di velocità massima) offre un bagagliaio da 309 litri di capienza utile nel normale assetto di marcia. Gli allestimenti disponibili sono sei: Active, Active Pack, Allure Pack, Allure, GT e GT Pack.

Quanto costa

I prezzi di vendita partono da 33.850 euro.

MG ZS EV

Lo storico marchio dell’Ottagono è tornato in auge grazie al rilancio operato dal “colosso” cinese Saic Motor, che ne ha gradualmente introdotto la nuova lineup in Europa. Il compact-crossover anglo-cinese da 4,3 m di lunghezza porta in dote un notevole spazio interno (trasporta cinque persone, ed il bagagliaio dispone di 450 litri di capienza nel normale assetto di marcia), un ampio assortimento di ausili attivi alla guida e dotazioni complessivamente buone (c’è anche il climatizzatore automatico bi-zona). L’unità motrice da 143 CV viene alimentata da una batteria “home made” (viene prodotta dalla stessa Saic) da 44,5 kWh di capacità utile: l’autonomia a ciclo WLTP è di 320 km. Due gli allestimenti: Excite ed Exclusive.

Quanto costa

I prezzi di vendita partono da 34.350 euro.

Fiat 500 3+1 elettrica: immagini ufficiali

Seguici anche sui canali social

Annunci Usato

  • mercedes-benz-glk-220-cdi-4matic-blueefficiency-sport-auto-pelle-tessut
    13.900 €
    MERCEDES-BENZ GLK 220 CDI 4Matic BlueEFFICIENCY Sport Auto Pelle/Tessut
    Diesel
    146.800 km
    06/2011
  • jeep-compass-1-6-multijet-ii-2wd-limited-fino-84-mesi-garanzia
    26.390 €
    JEEP Compass 1.6 Multijet II 2WD Limited FINO 84 MESI GARANZIA
    Diesel
    24.000 km
    06/2020
  • opel-meriva-1-4-16v-ideale-per-neo-patentati-3
    2.990 €
    OPEL Meriva 1.4 16V ( Ideale per neo patentati )
    Benzina
    186.000 km
    05/2005
  • jeep-compass-limited-2-0-aut-140cv-4x4-garanzia-24m-5
    25.600 €
    JEEP Compass Limited 2.0 Aut. 140cv 4x4 Garanzia 24M
    Diesel
    85.300 km
    05/2018
  • volkswagen-t-roc-1-6-tdi-full-led-virtual-cockpit-km-39900-2
    25.700 €
    VOLKSWAGEN T-Roc 1.6 TDI Full Led Virtual Cockpit km 39900
    Diesel
    39.980 km
    10/2019
  • abarth-124-spider-abarth-scorpione-km-33-944-garanzia-3
    34.500 €
    ABARTH 124 Spider Abarth Scorpione km 33.944 Garanzia
    Benzina
    33.944 km
    03/2017
  • audi-q5-40-tdi-204-cv-quattro-s-tronic-s-line-11
    64.990 €
    AUDI Q5 40 TDI 204 CV quattro S tronic S line
    Elettrica/Diesel
    04/2022
  • audi-q5-40-tdi-204-cv-quattro-s-tronic-s-line-15
    64.990 €
    AUDI Q5 40 TDI 204 CV quattro S tronic S line
    Elettrica/Diesel
    04/2022
  • audi-q5-40-tdi-204-cv-quattro-s-tronic-s-line-14
    64.990 €
    AUDI Q5 40 TDI 204 CV quattro S tronic S line
    Elettrica/Diesel
    04/2022

Ti potrebbe interessare anche

page-background