Apple Car: debutto anticipato al 2019

Francesco Donnici
23 September 2015
Apple Car: debutto anticipato al 2019

Il colosso di Cupertino sta spingendo sull’acceleratore per anticipare di 12 mesi l’atteso lancio della sua futura citycar elettrica.

Il colosso di Cupertino sta spingendo sull’acceleratore per anticipare di 12 mesi l’atteso lancio della sua futura citycar elettrica.

L’ormai celebre auto elettrica firmata da Apple, il colosso americano specializzato in device elettronici, potrebbe debuttare nel 2019. L’indiscrezione sulla futura automobile targata Apple, conosciuta fino ad oggi con il nome di progetto “Titan“, arriva direttamente dagli Stati Uniti e più esattamente dall’autorevole Wall Street Journal. La testata statunitense non specifica però se la data prefissata dalla Apple si riferisce all’eventuale presentazione o addirittura ad un possibile lancio sui mercati internazionali.

Il progetto ormai avviato da molto tempo conta un team di ben 600 esperti, suddivisi tra ingegneri, ricercatori e sviluppatori. Fino ad oggi la sua scadenza era fissata al 2020, ma l’azienda americana sembra decisa a premere sull’acceleratore triplicando il numero di persone coinvolte, in modo da anticipare di ben 12 mesi il debutto della vettura.

La Apple Titan non sarà una vettura dotata di guida autonoma come la Google Car, ma punterà a rivoluzionare il settore delle vetture elettriche, proponendo un’auto rivoluzionaria capace di offrire comodi spostamenti del tutto ecosostenibili, grazie anche ad un’autonomia delle batterie particolarmente estesa. Un altro asso nella manica di questa vettura sarà da ricercare nella sofisticata elettronica utilizzata. Quest’ultima sarà capace di portare su un’automobile una nuova generazione di sistemi informatici dedicati alla connettività di bordo, in modo da trasformare un semplice veicolo in un vero e proprio centro multimediale mobile. Per ottenere questi risultati, l’azienda guidata da Tim Cook ha iniziato ad assumere professionisti particolarmente esperti provenienti dal settore automotive del calibro di Doug Betts (ex Fiat-Chrysler) e Paul Furgale, esperto veicoli tecnologicamente autonomi.  

In realtà, la Apple potrebbe anche essere tentata ad instaurare una partnership strategica con qualche grande costruttore automobilistico, riducendo così i tempi e i costi per lo sviluppo e la produzione. Non è un caso infatti, l’attenzione sollevata dalla visita di Cook fatta lo scorso agosto agli stabilimenti della Bmw. Considerando la grande segretezza che aleggia intorno al progetto, per il momento possiamo elaborare solo ipotesi, aspettando che dagli Stati Uniti arrivi qualche altra nuova succulenta novità in merito.

Apple Car: tante idee per l'auto del futuro

Seguici anche sui canali social

Annunci Usato

  • fiat-panda-1-4-natural-power-metano-perfetta
    4.800 €
    FIAT Panda 1.4 Natural Power METANO PERFETTA
    Benzina/Metano
    177.000 km
    05/2011
  • volkswagen-golf-1-9-tdi-105cv-united-unipro
    4.990 €
    VOLKSWAGEN Golf 1.9 TDI 105CV UNITED UNIPRO
    Diesel
    220.000 km
    04/2008
  • bmw-x3-xdrive20d-xline-tetto-apribile
    39.800 €
    BMW X3 xDrive20d xLine + Tetto Apribile
    Diesel
    64.000 km
    07/2018
  • honda-hr-v-1-6i-16v-cat-5-porte-2wd-2
    1.890 €
    HONDA HR-V 1.6i 16V cat 5 porte 2WD
    Benzina/GPL
    273.000 km
    04/2001
  • jeep-compass-2-0-mjt-automatico-4x4-limited
    25.500 €
    JEEP Compass 2.0 Mjt Automatico 4x4 Limited
    Diesel
    85.800 km
    01/2018
  • fiat-tipo-1-6-mjt-ss-5-porte-navigatore
    16.900 €
    FIAT Tipo 1.6 Mjt S&S 5 porte Navigatore
    Diesel
    98.900 km
    05/2019
  • citroen-c3-puretech-82
    6.900 €
    CITROEN C3 PureTech 82
    Benzina
    123.000 km
    11/2014
  • seat-altea-xl-1-6-tdi-cr-dpf-reference
    5.900 €
    SEAT Altea XL 1.6 TDI CR DPF Reference
    Diesel
    150.000 km
    10/2011
  • peugeot-3008-1-6-hdi-112cv-business
    5.500 €
    PEUGEOT 3008 1.6 HDi 112CV Business
    Diesel
    155.000 km
    06/2011

Ti potrebbe interessare anche

page-background