Car sharing : le Fiat 500 di Enjoy sbarcano a Torino

Il famoso servizio di car sharing firmato Eni debutta nel capoluogo piemontese con una flotta di 400 vetture.

Il famoso servizio di car sharing firmato Eni debutta nel capoluogo piemontese con una flotta di 400 vetture.

Le Fiat 500 rosse di Enjoy, il servizio di car sharing firmato Eni, si preparano a sbarcare anche nella città di Torino, cercando di bissare il successo conquistato in questi mesi nelle metropoli italiane di Milano, Roma e Firenze. La presentazione del nuovo servizio di car sharing nel capoluogo piemontese si è tenuta presso la sede del Comune in Piazza di Palazzo di Città, al cospetto del Sindaco, Piero Fassino, e dei rappresentanti di Eni, Fiat Chrysler Automobiles e Trenitalia.

Enjoy “invaderà” Torino con una flotta che a pieno regime conterà ben 400 Fiat 500, personalizzate con la tipica livrea rossa. Le caratteristiche del servizio prevedono l’iscrizione online completamente gratuita e e una “customer experience” particolarmente intuitiva. E’ possibile trovare l’auto più vicina alla nostra posizione tramite l’uso dell’applicazione Enjoy per smartphone e tablet, oppure tramite l’apposito sito web per PC. Il costo del noleggio è di 25 centesimi al minuto in movimento (per i primi 50 km, dopo i quali si applica anche il costo al km di 25 centesimi) e di soli 10 centesimi al minuto quando si decide di lasciare l’autovettura in modalità sosta per non perdere la prenotazione. Non ci sono altre spese accessorie, perché la tariffa include i costi di assicurazione, manutenzione, carburante e parcheggio. A proposito di parcheggi, le 500 Enjoy potranno giovare di altre aree di sosta dedicate all’interno di alcune stazioni di servizio Eni posizionate in zone nevralgiche della città. Tutte le Fiat 500 della flotta risultano omologate Euro 6 e possono trasportare fino a quattro passeggeri.

Utilizzando il servizio Enjoy a Torino si potrà accedere liberamente nelle ZTL (zone a traffico limitato) Centrale e Romana (mentre non sarà possibile nelle ZTL trasporto pubblico, ZTL Valentino e ZTL pedonali). Nella prima fase di lancio, il servizio potrà contare su una copertura di circa 50 kmq che si estende nella zona metropolitana di Torino.

Enjoy e il marchio Fiat hanno inoltre ideato  una speciale offerta battezzata “Welcome Torino!“, riservata a tutti i torinesi che si iscriveranno fino al 30 aprile 2015: 15 euro di noleggi gratuiti per provare il servizio. I vantaggi per una nuova iscrizione riguarderanno anche i clienti dei partner Trenitalia e Vodafone, che offriranno a chi utilizza i loro servizi e si iscrive a Enjoy un “welcome voucher“, rispettivamente di 15 e di 10 euro.

Car Sharing Eni enjoy: la nostra prova Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

“Il giorno de La Prima” con Olivier François

Altri contenuti
Stellantis: cambiano i termini della fusione Fca-Psa
News

Stellantis: cambiano i termini della fusione Fca-Psa

Reagire con più forza contro l’emergenza sanitaria; meno dividendo straordinario ai soci Fca, quota del 46% Faurecia a tutti gli azionisti Stellantis, studio di eventuali nuove distribuzioni; invariati tutti gli altri aspetti e la timeline di conclusione.