Renault Kangoo Z.E., al via la produzione

Con l’aumento della produzione e i corposi incentivi statali, l’obiettivo della casa francese è la massiccia diffusione dei veicoli elettrici

Renault Kangoo Z.E., al via la produzione

di Stefano Triolo

14 Settembre 2011

Con l’aumento della produzione e i corposi incentivi statali, l’obiettivo della casa francese è la massiccia diffusione dei veicoli elettrici

Il primissimo modello ha visto la luce la luce il 22 settembre 2010 e, da allora, ne sono stati prodotti ben 349 esemplari di pre-serie (68 nel 2010 e 281 nel 2011). Si tratta di Kangoo Z.E., il veicolo commerciale elettrico ideato da Renault allo scopo di ampliare la flotta ad emissioni zero in Francia e all’estero.

Oggi, a circa 47 giorni dalla commercializzazione di Kangoo Z.E., Éric Besson, Ministro francese dell’Industria, dell’Energia e dell’Economia digitale, e Carlos Ghosn, Presidente e direttore generale del Gruppo Renault, hanno visitato lo stabilimento di Maubeuge, l’unico impianto di produzione della gamma Kangoo Z.E.

Lo scopo della visita è stato anche quello di promuovere l’impegno del governo e della casa automobilistica al fine di assicurare, rispettivamente, la diffusione delle auto elettriche tramite l’introduzione di appositi incentivi fiscali (pari a 5.000 euro circa) e una produzione continua di veicoli grazie all’assunzione di circa 100 nuovi operai a Maubeuge nel 2011.

Secondo quanto dichiarato dalla stessa Renault, Kangoo Z.E. sarà in vendita a partire da ottobre 2011. Il prezzo? Nel caso in cui si possa usufruire degli incentivi, la versione base costerà 15.000 euro (Iva esclusa) mentre la versione Maxi circa 17.000 euro.

Tutto su: Renault Kangoo, Auto elettriche