Ducati: il 6-7 aprile “porte aperte” per la Multistrada 950

Nelle giornate del 6 e 7 aprile si potrà provare la nuova Multistrada 950 su strada e verificare di persona tutte le novità apportate.

Appassionati delle due ruote e delle creature di Borgo Panigale, segnatevi queste date: il 6 ed il 7 aprile. Si tratta delle giornate dedicate dalle concessionarie Ducati alla nuova Multistrada 950 che adesso è più vicina di quanto si possa pensare alla più performante 1260.

Non ci  credete? Bene, allora effettuate la richiesta online e poi recatevi con il casco presso la concessionaria Ducati più vicina. In questo modo potrete provare direttamente, su strada, tutto il lavoro svolto dai tecnici della Casa italiana.

Nello specifico, arriva la centralina IMU e con lei l’ABS Cornering che funziona anche in curva ed il controllo di trazione. La prima è regolabile su 3 livelli, mentre il secondo su 8 livelli. Inoltre, con il VHC, acronimo di Vehicle Hold Control, i freni vengono rilasciati automaticamente quando si va ad inserire la marcia per partire in salita.

Il motore è il godibilissimo bicilindrico Testastretta da 937 cm3 capace di erogare 113 CV a 9.000 giri, ma adesso può contare su una frizione in bagno d’olio antisaltellamento con un nuovo comando idraulico. A livello di ciclistica invece arriva un nuovo forcellone bi-braccio in alluminio che si combina con il telaio in tubi d’acciaio che non è stato modificato.

La più ricca variante S sfoggia anche delle sospensioni elettroniche semiattive capaci di regolare in autonomia lo smorzamento della forcella  a steli rovesciati da 48 mm e dell’ammortizzatore. Inoltre, può contare sul cambio elettronico Ducati Quick Shift.

Altri contenuti su