Kymco Agility R16+ 300 al Roma Motodays 2019

Kymco si presenta al Roma Motodays con grandi novità, tra le quali spicca il nuovo Agility R16+ 300 che arriverà nelle concessionarie nella seconda metà del 2019.

Kymco Agility R16+ 300 al Roma Motodays 2019

di Tommaso Giacomelli

07 Marzo 2019

Dal 7 al 10 marzo si svolgerà il consueto appuntamento annuale di Roma Motodays, la rassegna dedicata alle due ruote che anima la Capitale. In questa edizione non mancheranno le presentazioni e anteprime dei nuovi modelli che le Case costruttrici hanno in serbo per il 2019, una di esse riguarderà senza dubbio il Kymco Agility R16+ 300. La kermesse romana, infatti, è stata scelta come l’evento ideale per far conoscere alla stampa e al pubblico questo nuovo scooter che promette di essere davvero brillante.

L’azienda di Taiwan avrà uno stand molto ricco con la presenza di modelli come il Downtown 350i ABS, l’Xciting 400i ABS, tutta la gamma Agility, il People S, rinnovato e declinabile nelle cilindrate di 125 cc e 150 cc, il Like di recente premiato come miglior veicolo 125 cm cc nel contest “2 Wheel 2 Work”, e per finire l’AK550 nella versione “Proma Performante”. Un parterre di tutto rispetto, a cui si aggiunge questa nuova creazione che suscita grande curiosità, il Kymco Agility R16+ 300 che viene presentato in anteprima italiana.

Quest’ultimo si mostra con dei grandi aggiornamenti, che riguardano la scelta di adottare ruote di dimensioni differenti, infatti all’anteriore abbiamo una 16 pollici e al posteriore una 14 pollici. Le caratteristiche ci dicono inoltre che davanti abbiamo un grande freno a disco da 300mm, mentre al posteriore da 240mm, entrambi coadiuvati dall’utilizzo dell’ABS. La scelta del motore è ricaduta su di un’unità a due valvole da 276 cc raffreddata a liquido in grado di sviluppare una potenza di 22,2 cv e 22 Nm di coppia massima. Un buon upgrade rispetto alla versione precedente. Per concludere la scheda tecnica, il serbatoio ha una capienza di 13 litri, mentre l’altezza della sella è di 810 mm, e il peso a secco di 177 kg.

Il prezzo ufficiale di questa moto non è stata ancora ufficializzato, ma parliamo ad ogni modo di un costo concorrenziale, mentre per l’arrivo effettivo presso le concessionarie Kymco bisognerà aspettare la seconda metà dell’anno in corso.

Tutto su: Kymco