Mercato Moto in Europa: crescita del 9,9% nel 2018

Il mercato delle due ruote in Europa nel 2018, vede crescere le moto del 9,9% mentre i ciclomotori sono in netto calo. Crescono le moto elettriche e i ciclomotori elettrici.

Mercato Moto in Europa: crescita del 9,9% nel 2018

di Tommaso Giacomelli

14 Febbraio 2019

Il mercato delle due ruote nel 2018 per quanto riguarda il Vecchio Continente si è chiuso in modo positivo, specialmente per i motocicli (+9,9%), tanto che sono stati registrati 1.004.063 di esemplari nuovi immatricolati, come ha attestato l’Associazione europea dei produttori di motocicli (ACEM). Il mercato più importante si è confermato quello italiano con 219.694 nuove immatricolazioni, seguito da quello francese (177.460) e da quello spagnolo (159.496).

Se per i motocicli il dato generale è stato decisamente roseo, ci sono però delle categorie che non hanno brillato e per le quali si può parlare di crisi. E’ il caso del ciclomotore che ha subito una forte flessione rispetto al 2017, con sole 273.645 unità immatricolate nel 2018, più di 120.000 in meno rispetto ai dodici mesi precedenti. Il segno negativo in questo si attesta sul -31,5%. Il mercato più importante di questa categoria è la Francia (72.940 unità), seguito dai Paesi Bassi (58.969 unità), dalla Germania (25.634 unità), dal Belgio (21.391 unità) e infine dall’Italia (21.326 unità). Proprio nel Bel Paese si respira un maggior sentimento di crisi verso il ciclomotore, rispetto a tanti periodi del recente passato.

Nel frattempo è incoraggiante lo status riguardante le moto elettriche che crescono molto nel 2018 se confrontate ai dati del 2017, anche se il loro impatto nella quota di mercato in modo effettivo rimane molto basso. Siamo passati dalle 4.121 unità del 2017 alle 7.478 unità del 2018, che equivalgono ad una crescita del +81,5%, ma che corrispondono a un solo 0,75% di tutti i motocicli registrati in Europa negli scorsi dodici mesi. Al contrario i ciclomotori elettrici si stanno facendo sempre più strada all’interno del mercato, probabilmente anche per la loro maggior sfruttabilità all’interno dei centri urbani. Nel 2018 in Europa sono stati venduti 39.701 ciclomotori elettrici, che tradotto in percentuale significa un + 46,9% rispetto alle 27.029 unità del 2017. Per concludere il mercato del quadriciclo elettrico è rimasto invariato rispetto al 2017, con 3.242 unità che significano un dato negativo del solo -2,2%.