Moto Guzzi: al via le iscrizioni per la Fast Endurance

Al via il 1 febbraio le iscrizioni per la Fast Endurance, la competizione su pista di Moto Guzzi che vedrà protagoniste le moto italiane su cinque circuiti italiani durante il 2019.

E’ nato un progetto che riporta le Moto Guzzi in pista, sviluppato insieme alla Federazione Motociclistica Italiana, e che inizierà il 14 aprile 2019 sul circuito di Varano de’ Melegari. Ma fra pochi giorni (1 febbraio) inizieranno le iscrizioni per prendere parte a questa competizione che si chiama Fast Endurance 2019, un campionato monomarca che ha il merito di far rivivere i fasti della pista ad una casa importante e dal grande patrimonio storico come Moto Guzzi.

Non occorre essere professionisti per partecipare a questo campionato, basta avere tanta passione e voglia di cimentarsi in sfide sui tracciati italiani, facendo danzare le Moto Guzzi tra i cordoli e fiondandosi sui rettilinei alla caccia della vittoria. La Fast Endurance vuole far rivivere le emozioni delle corse più classiche, questo è lo spirito ricercato in questa gara. Gli equipaggi saranno costituiti da due piloti, che monteranno in sella alla Guzzi V7 III Stone con apposito kit da corsa, e così sarà per tutti i partecipanti, assicurando il massimo della competitività e dell’equilibrio di forze. La moto scelta è molto maneggevole, facile da usare e da gestire al box.

Le tappe del calendario del Fast Endurance sono 5: dopo l’apertura il 14 Aprile a Varano, ci sono Vallelunga il 19 maggio, Magione il 23 giugno, Adria il 1 settembre, per arrivare al gran finale a Misano il 13 ottobre. Le iscrizione sono aperte dal 1 febbraio fino al 31 marzo, ed hanno un costo di 1250 euro per team. Per coloro che invece volessero provare l’ebrezza di andare in pista, ma per una sola tappa, il costo è di 350 euro.

Le credenziali per avere accesso a questa competizione, riguardano il possesso della tessera FMI e della licenza agonistica di tipo Velocità, o in alternativa di Fuoristrada con Estensione Velocità. Per completare l’iscrizione basta andare sul sito ufficiale della FederMoto, ed una volta completata l’iscrizione si può scegliere in nome giusto per il proprio Team.

I Video di Motori.it

Clio Cup 2019: l’intervista a Felice Jelmini

Altri contenuti