Honda CRF 450L Rally: concept da Dakar

Honda ha presentato allo scorso EICMA 2018 la CRF450L Rally, una concept che condivide molti aspetti con la CRF che corre la Dakar. Possibile produzione nel 2019.

Honda CRF 450L Rally: concept da Dakar

di Tommaso Giacomelli

30 novembre 2018

Honda ha presentato la CRF 450L Rally Concept, un esemplare che ha stupito tutti quanti per la sua bellezza allo scorso EICMA 2018. Il riferimento al mondo della Dakar e alle CRF che corrono il più celebre dei rally-raid è evidente, per questo è riuscita facilmente a fare breccia nel cuore di tanti appassionati, solo al primo sguardo. Sotto al vestito da grande avventuriera, si cela una tecnica simile alla CRF 450L, una dual sport realizzata per affiancare il piacere dell’offroad alle comodità di una enduro da strada.

Le analogie con la moto da competizione non sono poche, come ad esempio il parabrezza trasparente, una torre di navigazione, lo scarico basso Termignoni, la piastra di protezione in fibra di carbonio, la sella Noguchi e due serbatoi carburante anteriori che si estendono in basso. Ma le somiglianze potrebbero finire qua, perché mancano molti dei dettagli in alluminio presenti sulla moto che affronta la Dakar, infatti al posteriore c’è un kit per gli attrezzi al posto del serbatoio di carburante aggiuntivo e il roadbook è stato sostituito con un pratico e moderno schermo TFT.

La CRF 450L Rally ha soluzioni più economiche rispetto alla Dakar, ed è naturale che sia così, come la torre di navigazione in materiale plastico e non in carbonio o la presenza del faro della 450L base al posto dei led con cui è equipaggiata la CRF Dakar. Ad ogni modo, questa concept sembra possedere molte componenti già montate sulla 450L, per cui già pronte per la produzione tra cui il telaio e il motore che non dovrebbero aver subito particolari cambiamenti, facendo presupporre che l’eventuale commercializzazione sia soltanto una mera formalità.

Probabilmente l’occasione giusta per vedere la Honda CRF 450L Rally potrebbe essere il prossimo Salone di Milano, quello del 2019. Nel frattempo lo sviluppo di questa moto proseguirà sotto traccia.

Tutto su: Honda