Norton 650 Superlight: motore bicilindrico da 105 cavalli

Norton presenta la sua sportiva in carbonio, la 650 Superlight, belva da 150 cavalli a 12.500 giri e solamente 158 kg di peso a secco. Prezzo di 22.400 euro.

Norton 650 Superlight: motore bicilindrico da 105 cavalli

di Tommaso Giacomelli

28 novembre 2018

Norton sta facendo un lavoro straordinario di rinnovamento e di rilancio, così dopo aver piazzato sul mercato delle interessanti moto dal gusto retrò come le Ranger e Nomad, provviste del nuovo propulsore bicilindrico da 650 cm cc e 84 CV, adesso scocca l’ora della 650 Superlight una sportiva che adotta sempre il bicilindrico da 650 cc, ma con una potenza complessiva che arriva fino a 105 cavalli a 12.500 giri. Quest’ultima creazione è una moto davvero raffinata, composta con tanti elementi in carbonio e che utilizza il nuovo motore concepito sfruttando la bancata anteriore del 4 cilindri a V 1.200 della SBK RR, dotata però di cilindri con corsa maggiorata (da 56,8 a 61,5 mm) per arrivare a quei fatidici 50 cc in più.

La potenza della 650 Superlight può essere implementata con altri 6 cavalli, installando l’impianto di scarico racing in titanio. Anche l’elettronica è di pregevole fattura, con a disposizione strumenti come: acceleratore ride-by-wire, controllo di trazione, controllo dell’impennata, launch control, piattaforma inerziale IMU a sei assi, fari full LED, quickshifter up&down, avviamento keyless. Per capire il temperamento da motore puramente racing sono state adottate anche tre mappature differenti per il motore: Road, Race e Pro-Race.

Anche la ciclistica merita una particolare occhiata, poiché è stato adottato un telaio in tubi d’acciaio che utilizza il motore come elemento stressato. Il forcellone è un bel monobraccio in alluminio e il pivot, così come il cannotto di sterzo, sono regolabili. Come sospensioni sono state adottate delle Öhlins, forcella a steli rovesciati NIX30 e mono TTXGP, completamente regolabili. Per l’impianto frenante la parola passa a Brembo, con due dischi anteriori flottanti da 330 mm, su cui agiscono pinze radiali monoblocco Brembo M50 a quattro pistoncini, al posteriore invece troviamo un disco singolo da 245 mm con pinza a due pistoncini. Abbiamo parlato prima di elementi in carbonio, che sono nella fattispecie i cerchi della BST, il serbatoio rinforzato in kevlar posizionato sotto alla sella, e ovviamente le carene. Il peso complessivo è di 158 kg a secco, risultato eccezionale. Il prezzo invece è di 22.400 euro.

Tutto su: Norton