Citroen: una moto per celebrare la 2CV

All’EICMA la moto realizzata per festeggiare i 70 anni della mitica Citroen 2CV grazie all’operato di South Garage che ha riproposto sulla due ruote lo stile dell’indimenticabile vettura del Double Chevron.

Citroen: una moto per celebrare la 2CV

di Valerio Verdone

05 Novembre 2018

All’EICMA Citroen propone un modo particolare per festeggiare la mitica ed indimenticabile 2CV, la realizzazione di una moto che riprende lo stile della vettura tuttofare. Un’idea innovativa e originale proprio come l’auto in questione che ha conquistato un pubblico decisamente vasto.

La moto è stata costruita in un esemplare unico che verrà esposto in anteprima al pubblico accanto alla 2CV proprio durante l’EICMA, il Salone del ciclo e motociclo, nello stand G44 presso il padiglione 15.

Realizzata da South Garage, tra i principali e rinomati preparatori di motociclette a livello nazionale, questa special mette in mostra tutte le capacità di un atelier in cui si sviluppano progetti di customizzazione su specifiche del cliente, con un’estrema attenzione al dettaglio e un’evidente ispirazione “tailor-made”.

L’idea di questa due ruote è nata a maggio, ma è a luglio, in occasione del Raduno Nazionale delle bicilindriche, che c’è stato il momento d’ispirazione ideale per cogliere lo spirito di migliaia di appassionati e proprietari di 2CV che alimentano quotidianamente la passione per quest’icona dell’auto.

L’intento dell’operazione è stato quello di dare alla moto un imprinting stilistico che richiamasse immediatamente le linee della 2CV, ma senza effettuare interventi invasivi su telaio, ciclistica e motore della moto originale. In pratica, lo scopo era quello di “stravolgere” lo stile esterno della moto ma senza “sconvolgere” alcuni suoi elementi basilari. Un lavoro in cui la libera espressione creativa è associata all’estrema precisione di esecuzione e accuratezza fin nei minimi dettagli.

Tutto su: Citroën, Eicma