Harley-Davidson: tanti i nuovi modelli in arrivo

L’Harley-Davidson si prepara ad una vera e propria rivoluzione e ad aggredire anche nuovi segmenti di mercato per diventare un Brand di riferimento.

Harley-Davidson: tanti i nuovi modelli in arrivo

Tutto su: Harley-Davidson

di Valerio Verdone

02 agosto 2018

C’è una rivoluzione in vista per il brand Harley-Davidson, uno dei più amati nel panorama delle due ruote, essenza del modo di concepire la moto oltre oceano. Infatti, con il programma “More Roads To H-D” nei prossimi anni ne vedremo delle belle.

Nello specifico, ben 100 nuove moto arricchiranno la gamma che vede protagoniste le Touring e le Custom che già conosciamo. Quindi, il Brand non solo vuole consolidare il successo dei suoi capisaldi, ma ha intenzione di avventurarsi anche in segmenti di mercato fino ad oggi mai esplorati.

Al punto che ci saranno proposte anche tra le naked e le maxienduro per creare nuovi fan del Marchio anche in altri contesti che non siano quelli conosciuti. Lo scopo è quello di far diventare Harley-Davidson un Marchio di riferimento a livello mondiale.

La strategia prevede di partire con 3 nuove linee di prodotto basate su motori modulari suddivisi in 4 cilindrate comprese tra 500 e 1.250 cc. In questo modo ci sarà spazio per la Streetfighter 975, per la Custom 1.250 e per la Pan America 1.250.

Parallelamente al rinnovamento delle Touring e delle Custom ecco che arriveranno anche motori pensati per aggredire le piazze orientali, con cilindrate comprese tra 250 e 500 cc. Ma non è tutto, perché ci sarà spazio anche per le elettriche come la Livewire ed altri modelli ad impatto zero pensati per contesti urbani.