Triumph Bonneville: all’asta la special appartenuta a Brad Pitt

All’asta la Triumph Bonneville che fu di Brad Pitt. Si tratta di un modello nato per celebrare Bud Etkins. Prezzo a partire da 25.000 sterline.

Triumph Bonneville: all'asta la special appartenuta a Brad Pitt

di Tommaso Giacomelli

16 Febbraio 2018

Uno dei volti più amati di Hollywood, un attore sempre sulla cresta dell’onda e anche un appassionato di motociclette. Stiamo parlando di Brad Pitt e della sua moto finita all’asta, una due ruote speciale perché si tratta di una Triumph Bonneville del 2009 denominata Bud Etkins Desert Scrambler Special, un modello in serie limitatissima nato per celebrare la vita di Bud Etkins, la controfigura ufficiale di Steve McQueen, scomparso nel 2008. Di queste Triumph sono stati realizzati su commissione soltanto tre esemplari e questo è uno di quelli. Sarà battuta all’asta dell’evento MCN Carole Nash London International Motorcycle. 

Questa moto è finita nelle mani di Brad Pitt per merito del produttore di Ocean’s Eleven Jerry Weintraub, come regalo per il suo compleanno tanto che, sul tappo della benzina, è possibile trovare una iscrizione con gli auguri. La moto, che conserva le targhe di immatricolazione originali si presenta in buone condizioni generali. Il prezzo si aggira intorno alle 25.000/30.000 Sterline.

Bud Etkins, fu uno dei migliori amici di Steve McQueen, e anche lui fu un tipo assolutamente spericolato. Egli ha fatto da controfigura per Steve McQueen in The Great Escape, in quella che potrebbe essere una delle più famose acrobazie in moto nella storia di Hollywood. Etkins ha completato sette eventi International Six Days Trial (ISDT) negli anni ’60, vincendo quattro medaglie d’oro e un argento, tutte su motociclette Triumph. Il marchio di origine britannica non poteva rimanere insensibile alla vita di un uomo che con le sue gesta sportive ed estreme ha portato lustro e blasone alla fabbrica di Sua Maestà.

Altre motociclette che saranno messe all’asta includono la 26esima delle 50 prodotte nel 2016 da Norton Domiracer, una Ariel Square Four del 1938, una Laverda 3C del 1976 e una Rudge Ulster del 1930 fino alla Grand Prix Specification. Il Norton Domiracer è una moto completamente fatta a mano con ogni componente accuratamente realizzato, tra cui un airbox in carbonio, un parafango anteriore in carbonio, un sedile in carbonio, scarichi da gara, freni Brembo.

Tutto su: Triumph