Suzuki SV650X e SV650X-TER: pronte al debutto

Arrivano nelle concessionarie a Febbraio le Suzuki SV650X e SV650X-TER, due cafè racer dal gusto vintage ma con un bagaglio tecnico di primo livello. Prezzi a partire da 6.990 euro.

Dopo essersi presentata al pubblico, prima ad EICMA e successivamente al Motor Bike Expo di Verona, e dopo aver ricevuto una marea di consensi, da febbraio sbarca nelle concessionarie la Suzuki SV650X, una cafè racer pronta a conquistare anche il mercato. La SV650X va ad inserirsi in un segmento molto competitivo e vivace, quello delle cafè racer, ma lo fa puntando forte su alcuni elementi come la tecnologia disponibile, il gusto retrò e una linea originale. E’ una moto alla portata di tutti, ma che può soddisfare anche l’animo più esigente.

La SV650X nasce sulla base della SV650, ma qui gli ingegneri di Hamamatsu hanno aggiunto un carico di personalità in più, creando un qualcosa che va facilmente a ricordare le moto da corsa del passato. I richiami al vintage si trovano facilmente nel cupolino tondeggiante che incornicia il faro circolare, nei pannelli laterali, che ricreano le forme di una semi carenatura old style, e quindi nella sella a coste trasversali. Gli elementi sportivi di questa moto invece fanno capolino nei semi manubri, che portano il pilota ad assumere una posizione leggermente caricata in avanti. La SV650X è offerta esclusivamente in livrea bicolore Glass Sparkle Black-Metallic Oort Grey, con una evocativa scritta Suzuki sul serbatoio da 14,5 litri e con le pedane nere a sottolineare un’attenzione maniacale per i dettagli. Il motore è il bicilindrico a V Euro 4 della SV650, un’unità compatta, leggera e sempre pronta a salire rapidamente di giri. La potenza è di 56 kw mentre la coppia è sempre disponibile fino agli alti giri. Per aiutare ogni driver la SV650X è dotata dei sistemi Suzuki Easy Start System e Low RPM Assist. Il prezzo di lancio è di 6.990 euro franco concessionario.

Accanto alla Suzuki SV650X ci sarà anche la SV650X-TER, una versione speciale in edizione limitata, dotata dell’aspetto di una vera e propria special artigianale ma perfettamente omologata e coperta in ogni sua parte da regolare garanzia ufficiale. La personalizzazione riguarda l’impianto di scarico, i cui collettori sono fasciati con bende termiche che creano un effetto vintage molto suggestivo. Il terminale è nuovo, con un silenziatore a doppio tromboncino by Fresco. La linea è poi completata da elementi quali un portatarga più compatto, leggeri specchietti in metallo a stelo corto e piccole frecce a LED, che rendono la sagoma più pulita. La Suzuki SV650X-TER è proposta a un prezzo di 7.390 euro franco concessionario.

Altri contenuti