Ducati Panigale V4: comincia la produzione

Inizia la produzione della Ducati V4 Panigale, la sportiva che segna l’inizio di una nuova epoca per Borgo Panigale. Arriva nelle concessionarie a gennaio al prezzo di 22.590 euro.

E’ stata una delle più ammirate, apprezzate, chiacchierate e venerate due ruote presenti ad EICMA 2017. Il nuovo sogno dei tanti appassionati di moto si chiama Ducati Panigale V4. Dal sogno si può passare, finalmente, alla realtà perché a Borgo Panigale è iniziata la produzione della quattro cilindri tanto attesa. Si tratta di un taglio netto col passato bicilindrico, perché adesso il propulsore che spinge questa supersportiva è un V4 da 214 CV a 13.000 giri. Il suo peso è di soli 174 chilogrammi, fattore che garantisce delle prestazioni da urlo. Il rapporto peso-potenza è pari a 1,1 CV/Kg. Questo V4 di 90° può raggiungere una potenza di 226 cavalli a 13.000 giri al minuto, utilizzando lo scarico racing Akrapovic. Il gioiello in questione ha affinità con la Desmosedici che corre in MotoGP e sarà la base per le future Ducati che andranno a correre sui circuiti di Superbike.

Inizia la produzione

A celebrare la realizzazione del primo esemplare, non sono mancati nella fabbrica di Borgo Panigale l’Amministratore Delegato di Ducati Motor Holding Claudio Domenicali e il Diretttore di Stabilimento Silvano Fini. Appena la catena di montaggio ha rilasciato le nuove Ducati Panigale V4, la gioia è stata immensa per vedere questo nuovo corso epocale. Per le foto di rito è stato utilizzato anche un esemplare senza carena, che dimostra la bellezza di questa moto anche in nude look.

Sul mercato a gennaio

Dopo averla ammirata a Milano, è tempo per deliziarsi anche su strada e su pista con questo gioiello frutto dell’ingegneria italiana. L’arrivo nelle concessionarie della Ducati Panigale V4 è previsto a partire dal gennaio del 2018, ma ci sarà bisogno di un sostanzioso esborso economico per poter parcheggiare questa velocissima due ruote nel vialetto di casa. Per possedere la Panigale V4 standard ci vogliono ben 22.590 euro, che crescono fino a 27.890 euro per la versione S e giungono a 39.900 euro per la Speciale, che sarà però a tiratura limitata.

Altri contenuti