Suzuki GSX-S750 Zero by Officine GP Design

La one-off realizzata dalla factory Officine GP Design ci narra la ricca storia del marchio giapponese attraverso le differenti scelte stilistiche che hanno riguardato i modelli “750” targati Suzuki.

Officine GP Design, e il suo CEO Luca Pozzato, hanno raccolto una sfida quasi impossibile: realizzare una special che raccontasse la storia delle due ruote firmate dalla Casa di Hamamatsu – ed in particolare dai suoi modelli 750 – partendo dalla nuova Suzuki GSX-S750. Per effettuare questo lavoro si è quindi partiti da una moto moderna, sfruttando così un telaio e motore particolarmente performanti che non hanno avuto bisogno di nessuna modifica. In questo modo tecnica e design risultano separati come due mondi diversi, ma compatibili.

“Tutti veniamo dal passato, viviamo il presente e guardiamo al futuro – ha dichiarato Luca Pozzato – ma la sfida è intersecare i tre spazi temporali innovando, sempre, andando oltre, e mettendosi in gioco ogni volta.”

Dal punto di vista estetico, la Suzuki GSX-S750 Zero prende spunto dalle forme squadrate della prima GSX datata 1985, a partire dal codone con faro integrato realizzato con tecnologia LED abbinato alla  sella in pelle scamosciata Foglizzo Leather che la separa  dal serbatoio impreziosito dai due tappi ricavati dal pieno, dettaglio che richiama le vittorie di Suzuki nelle competizioni endurance.

Un tocco di modernità arriva invece dalla strumentazione digitale integrata nella piastra superiore del manubrio, con quest’ultimo caratterizzato dalla presenza di semi manubri regolabili. Infine il faro anteriore a LED risulta ricoperto da una futuristica maschera “bubble”, rifinita con la tecnica Iridium. Altri dettagli di spicco sono rappresentati dal  telaio di colore nero e dal forcellone con la pinza freno posteriore posizionata in basso che si rifà a quello delle Moto GP.

Il kit tecnico comprende inoltre l’adozione di cerchi OZ Gass Titanio da 17 pollici avvolti da pneumatici, Michelin Power RS che misurano all’anteriore 120/70 e al posteriore 200/55 post. Infine per lo scarico si è optato per un doppio terminale in titanio realizzato ad hoc per questo esemplare unico dalla SC Project, nome noto nella Moto GP. Sempre dalle competizioni arrivano leve, specchi, pedane e protezioni leva in carbonio firmate dall’azienda Lightec.

L’incredibile risultato ottenuto con la Suzuki GSX-S750 Zero realizzata da Officine GP Design è una moto capace di mescolare un design fatto di linee morbide e spigolose che raccontano la storia di un marchio glorioso e ricco di successi commerciali e sportivi. Luca Pozzato e la sua factory Officine GP Design sono riusciti quindi a realizzare una vera e propria opera d’arte in movimento in grado di farci viaggiare tra emozioni passate e future.

Suzuki GSX-S750 Zero by Officine GP Design: le immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti
News

Pneumatici invernali, torna l’obbligo: Assogomma chiede incentivi per i prodotti più performanti

La sicurezza è fuori discussione, e mentre l’Italia entra nella “stagione invernale” (che, per gli pneumatici, resterà in vigore fino al 15 aprile), Fabio Bertolotti osserva che i prezzi sono in continuo aumento ed è necessario, ai fini della sicurezza, un intervento del Governo per incentivare l’acquisto di gomme di classe A e B per resistenza al rotolamento e aderenza sul bagnato.