Honda X-ADV, arriva ad EICMA 2017

Honda X-ADV si rinnova con una nuova mappatura per il fuoristrada, nuove colorazioni per la carrozzeria e con una nuova versione depotenziata per i possessori di patente A2.

Arriva ad EICMA 2017 in una veste aggiornata. La Honda X-ADV sbarca nel Capoluogo lombardo forte di una fama consolidata in breve tempo. La rivoluzionaria moto di Honda, presentata un anno fa, aggiunge delle novità importanti come il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Traction Control) su 2 livelli a seconda delle condizioni del terreno e disinseribile. Per chi invece è un avventuriero temerario e non disdegna compiere dei percorsi in fuoristrada, sulla X-ADV esordisce una mappa del motore G pensata per queste cose.

Per aumentare le prestazioni, nella modalità di trazione manuale MT, è stata aumentata la soglia massima di giri al minuto del limitatore del motore, che raggiunge adesso i 7.500. Nella versione precedente si fermava, invece, solamente ai 6.900 giri. Questo permette di spingere con più veemenza sull’acceleratore, aumentando anche la velocità massima raggiungibile dal mezzo.

Gli aggiornamenti per la linea X-ADV riguardano anche l’estetica, infatti saranno disponibili 3 nuove colorazioni in vista del 2018: Candy Chromosphere Red, Mat Pearl Glare White (Tricolour HRC) e Grand Prix Red (CRF Rally Red), oltre alle già presenti Digital Silver Metallic e Matt Bullet Silver.

Dal 2018 ci sarà anche una sostanziale novità per i possessori di patente di guida A2. Infatti per coloro che desiderano guidare una Honda X-ADV e sono muniti solo di questa licenza, potranno farlo, grazie all’introduzione di una versione depotenziata fino a 35 kW. Questa limitazione può successivamente essere modificata e tornare alla piena potenza di cui questa due ruote dispone.

Kenichi Misaki, Large Project Leader (LPL) X-ADV ha parlato a proposito di questa moto: “Il concetto alla base dello sviluppo dell’X-ADV è stato semplice: “Divertimento!”. Volevamo creare una moto che facesse percepire il suo innato spirito di avventura. Sapevamo anche che avrebbe dovuto essere realmente pratica per gli spostamenti quotidiani e con tutte le funzionalità che facilitano la vita del motociclista. Infine, nei week-end avrebbe dovuto trasformarsi nella moto ideale per scappare dalla routine. Tutto questo, con uno stile nuovo, esclusivo e accattivante.” 

Honda a Eicma 2017 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Yamaha Ténéré 700 Rally Edition

Altri contenuti