Suzuki Burgman 400 ABS e 650, continua il successo

Suzuki prolunga l’offerta di lancio per il suo Burgman 400 ABS e 600. Partono anche delle importanti soluzioni finanziari per gli altri modelli della gamma.

Il successo di Suzuki Burgman 400 ABS continua inesorabile, dopo il suo esordio nel mercato lo scorso settembre. La fama che si porta dietro questo modello è sinonimo di garanzia di comodità, prestazioni, sicurezza e di bassi consumi. Con queste premesse era inevitabile che il grande scooter di Suzuki riscuotesse consensi all’unanimità. Il prezzo di lancio di 7.290 euro è stato un grande stimolo al suo acquisto, ed è stato prolungato ancora fino a fine novembre. Tutti coloro che desiderano portarsi a casa questo pratico mezzo a due ruote potranno usufruire ancora per un po’ di questo vantaggio prezzo. Ma sono moltissime le promozioni e i piani finanziari che la Casa di Hamamatsu propone per i suoi potenziali clienti.

Chi oggi compra un Suzuki Burgman ha un vantaggio in più oltre al prezzo di lancio. Compreso con il costo dello scooter, vi è l’estensione della garanzia di altri due anni, altrimenti acquistabile con la formula Suzuki Smile al costo di 200 euro IVA inclusa. Facendo il questa maniera la copertura si estende a 48 mesi o a 75.000 km. La garanzia si trasferisce anche agli eventuali successivi acquirenti, generando così una consistente tenuta del valore dei Suzuki Burgman nel mercato dell’usato.

La Suzuki propone delle campagne di finanziamento anche per altri modelli della sua gamma. Per chi volesse portarsi a casa un’affascinante GSX-S o in alternativa V-STROM, la Casa di Hamamatsu ha trovato alcune soluzioni. FIFTY FIFTY prevede “metà moto a TASSO ZERO e zero spese accessorie”, valida fino al 31/12/2017. La prima metà del periodo di pagamento è a tasso fisso (TAN 7,95%, TAEG 8,25%), mentre la seconda metà sarà a TASSO 0% e zero spese accessorie (zero imposte di bollo, zero spese di pratica istruttoria, zero spese per comunicazioni periodiche, zero spese di incasso e gestione rata).

L’altra è TAN ZERO, che, fino al 31/12/2017, permette di finanziare importi da 2.500 euro a 6.500 euro su un arco temporale che va dai 18 ai 24 mesi. La prima rata è posticipata di un mese, il TAN è dello 0% fisso, mentre il TAEG varia da 3,78% a 7,34%, con le spese d’istruzione della pratica, a loro volta variabili da 75 a 175 euro.

I Video di Motori.it

Nuova Lexus LC 500 Convertible

Altri contenuti