MV Agusta: Mercedes-AMG vende le azioni dell’azienda

Cambia l’assetto societario di MV Agusta che vede uscire Mercedes-AMG a favore del fondo d’investimento ComSar Invest.

MV Agusta “divorzia” dalla divisione sportiva Mercedes-AMG che deteneva il 25% delle azioni della storica azienda motociclistica italiana. Questo risultato è frutto dell’ aumento di capitale della MV Agusta Holding che è stato consolidato attraverso il fondo d’investimento ComSar Invest del Gruppo Black Ocean di proprietà di Timur Sardarov, numero uno del colosso petrolifero russo leader nell’Est Europa.

All’aumento di capitale è seguita l’acquisto da parte della MV Agusta Holding del 25% delle azioni che Mercedes-AMG deteneva del celebre produttore motociclistico di Varese. L’operazione avverrà contemporaneamente all’aumento di capitale.

Il nuovo assetto societario di MV Agusta Holding controllerà il 100% di MV Agusta Motor S.p.A. e vedrà come principale azionista la società d’investimenti GC Holding di Giovanni Castiglioni e come importante azionista di minoranza la già citata ComSar Invest.

Altri contenuti