Ducati Multistrada per l’Arma dei Carabinieri

Da oggi l’Arma dei Carabinieri potrà contare su una nuova flotta di Ducati Multistrada per i servizi d pronto intervento e di controllo del territorio.

L’Arma dei Carabinieri da oggi potrà contare sulle nuove Ducati Multistrada che aiuteranno le Forze dell’Ordine nel controllo capillare del Territorio. Le due ruote della Casa di Borgo Panigale sono state consegnate presso il parco del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri alla presenza del Comandante Generale Tullio Del Sette, dell’Amministratore Delegato Ducati Claudio Domenicali e dei vertici dello Stato Maggiore dei Carabinieri.

“È grande motivo di orgoglio che la Ducati abbia messo a disposizione dell’Arma questi gioielli dell’industria italiana delle due ruote – ha dichiarato soddisfatto il Comandante Generale dell’Arma, Tullio Del Sette – sia la moto che la Casa rappresentano eccellenze italiane riconosciute a livello internazionale, dove anche l’Arma, soprattutto nel recente passato, esprime la sua cifra distintiva”.

I modelli consegnati ai militari dell’Arma sono la Multistrada 1200 S e la Multistrada 1200 Enduro che verranno utilizzate nei servizi di pronto intervento e di controllo del territorio dei Nuclei Radiomobili delle città di Messina e Roma per poi entrare in servizio  anche nelle altre principali città della penisola, senza dimenticare che due esemplari sono già partiti alla volta di Taormina per presidiare il G7 che si terrà nella nota località turistica siciliana.

Le nuove Multistrada in dotazione ai Carabinieri sono impreziosite dalla tipica livrea istituzionale dell’Arma, sfruttano un potente bicilindrico da 160 CV ed un’elettronica particolarmente sofisticata capace di gestire al meglio frenata, trazione e sospensioni. Non mancano ovviamente i dispositivi sonori e luminosi, la radio veicolare e l’alloggio per le armi di ordinanza.

”Ducati è particolarmente orgogliosa di poter mettere a disposizione la tecnologia, lo stile e la qualità delle proprie moto all’Arma dei Carabinieri – ha dichiarato l’amministratore delegato Ducati Motor Holding, commentato Claudio Domenicali che ha aggiunto – L’Arma potrà contare sul meglio della tecnologia avanzata Made in Italy a due ruote per il segmento dual touring. Con i suoi 160 cv la Multistrada è un veicolo eccezionale come combinazione tra prestazioni, indispensabili per i particolari impieghi a cui l’Arma utilizza questi veicoli, comfort, guidabilità e capacità di carico. A nome dell’azienda che rappresento, e di tutti i lavoratori, ringrazio l’Arma dei Carabinieri per la fiducia e l’opportunità di offrire il nostro contributo al loro prezioso lavoro, combinando due eccellenze italiane”.

Ducati Multistrada Carabinieri: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti