Max Biaggi: una moto elettrica da 425 CV per conquistare il Guinness

Il pilota italiano tenterà di raggiungere la folle velocità di 330 km/h in sella ad una moto elettrica.

L’azienda di moto francese Voxon sta puntando ad un nuovo record di velocità che vorrebbe raggiungere con una inedita moto elettrica dalle incredibili prestazioni, battezzata “Wattman”. Per raggiungere l’ambizioso obiettivo, il Costruttore transalpino ha deciso di affidare la Wattman alle abilità di un pilota d’eccezione, ovvero il mitico Max Biaggi. Il campione di Latina starebbe lavorando allo sviluppo della moto già dalla scorsa estate, periodo in cui effettuò una serie di test preliminari nella suggestiva distesa salata di Uyuni, in Bolivia, luogo scelto per provare a raggiungere il record ufficiale. Nei programmi della Voxon, la prova del Guinness si sarebbe dovuta svolgere durante questo mese, ma l’emergenza sanitaria provocata dal Coronavirus ha ovviamente fatto saltare tutti i piani. Secondo le ultime informazioni, Max Biaggi tenterà di conquistare il Guinness il prossimo anno, esattamente nel luglio del 2021.

Design aerodinamico

Osservando questa speciale moto a zero emissioni si apprezza il suo design non convenzionale frutto della necessità di prediligere l’aerodinamica del mezzo. La Wattman sfoggia una carenatura decisamente estesa, inoltre il pilota ha anche studiato una posizione di guida specifica per favorire il Cx aerodinamico.

425 CV di potenza elettrica

Per quanto riguarda il comparto tecnico, questa speciale “due ruote” risulta spinta da un motore elettrico in grado di sprigionare ben 425 CV (317 kW). L’unità risulta alimentata da una batteria da 15,9 kWh dal peso di 140 kg. Per effettuare il raffreddamento, i tecnici hanno optato per un piccolo serbatoio di ghiaccio secco che permette di abbassare la temperatura delle batterie e del motore. L’impianto frenante è composto esclusivamente da un disco installato sulla ruota posteriore, mentre è stato evitato l’uso del freno anteriore perché a certe velocità potrebbe risultare troppo pericoloso.

Obiettivo 330 km/h

L’obiettivo della Voxon è di raggiungere i 330 km/h di velocità massima, mentre il record attualmente valido – pari a 327,608 km/h – è stato stabilito nel 2019 dal pilota giapponese Ryuji Tsuruta, in sella alla moto elettrica Motibec.

I Video di Motori.it

Yamaha Ténéré 700 Rally Edition

Altri contenuti