Triumph Street Triple RS MY20: evoluzione stilistica e tecnologica

La celebre Street Triple RS si rinnova nel look, aumenta le prestazioni e ottimizza la sua dotazione tecnologica.

L’iconico Costruttore britannico Triumph svela la nuova Street Triple RS MY20, evoluzione della celebre naked capace di offrire prestazioni ancora più entusiasmanti grazie all’uso del celebre propulsore tre cilindri  ottimizzato, il tutto condito da un look inedito e ancora più aggressivo.

L’aggiornamento del design ha interessato l’adozione di proiettori dall’inedito disegno dotati di LED con tecnologia DRL, non manca un nuovo cupolino e prese d’aria di maggiori dimensioni, mentre la vista d’insieme è diventata ancora più sinuosa grazie all’uso di convogliatori laterali, codino posteriore, unghia coprisella e puntale modificati.

Un tocco di sportività in più arriva anche da nuovo terminale di scarico che sfoggia una forma più sportiva e compatta, oltre a poter vantare un fondello in fibra di carbonio con sovraimpresso il logo Triumph. Non mancano infine specchietti dalla forma rivista e la nuova pista manubrio, sempre impreziosita dal logo Triumph.

Questa nuova versione top di gamma dell’offerta “Street Triple” offre dettagli decisamente di pregio e molto esclusivi, come ad esempio la colorazione del telaio in Titanium Silver, mentre per la livrea troviamo due diverse combinazioni di colori: Matt Jet Black e Aluminium Silver con decalcomanie gialle, o Silver Ice e Diablo Red con decalcomanie argento. Per entrambi gli accostamenti cromatici i profili sui cerchi “Diablo Red” sono dipinti a mano e il telaietto posteriore è in Aluminium Silver.

Il display dedicato alla strumentazione offre una grafica rivista e guadagna nuove funzionalità, tra cui segnaliamo il sistema di connettività MyTriumph che consente di ottimizzare l’uso dei una GoPro, la navigazione turn-by-turn e l’utilizzo delle telefonate e l’ascolto della musica.

La Street Triple RS è spinta da un’evoluzione del tre cilindri da 765cc (adesso omologato Euro5) che eroga  una coppia massima di 79 Nm a 9.350 giri/min. e una potenza di  123 CV a 11.750 giri/min. Oltre all’aumento di coppia e potenza, l’acceleratore risulta più reattivo ed offre una risposta molto più immediata, così come la trasmissione assicura cambi di marcia fluidi e precisi, oltre che una 1a e una 2a marcia accorciati.

Non mancano infine cinque modalità di guida (Road, Rain, Sport, Track e Rider) ulteriormente migliorate per raggiungere un feeling di guida con il pilota eccellente, grazie alle regolazioni della risposta di acceleratore, ABS e controllo di trazione settabili durante la guida.

Triumph Street Triple RS MY20: foto ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Yamaha Ténéré 700 Rally Edition

Altri contenuti