Bmw: gli allestimenti di emergenza al RETTmobil 2019

Automedica, veicolo dei vigili del fuoco, vettura della polizia testimonial di campagne sulla sicurezza: la più recente produzione bavarese viene configurata per compiti operativi.

Dai primi anni 50, il ventaglio di attività Bmw si esprime anche nell’allestimento di veicoli di soccorso: un’expertise tecnologica che trova conferma nella partecipazione del marchio di Monaco di Baviera alle principali rassegne di settore. Fra queste, il RETTmobil – una delle più importanti manifestazioni riservate alla filiera dei servizi di emergenza -, la cui edizione 2019 si tiene in questi giorni nel quartiere fieristico di Fulda e viene animata da 520 espositori provenienti da 20 Paesi (gli organizzatori prevedono un’affluenza nell’ordine di 28.000 spettatori) vede Bmw in primo piano fra le proposte dedicate alle squadre di soccorso, ai vigili del fuoco, alle configurazioni automedica ed alle forze di polizia. Una presenza tanto di rilievo quanto importante è, nell’attuale panorama dello sviluppo hi-tech, il costante progresso dei sistemi di comunicazione avanzata, essenziali nelle operazioni alle quali vengono chiamati gli operatori dei servizi di emergenza.

Bmw Serie 3 in “total red”

La partecipazione Bmw alla “tre giorni” di Fulda si incentra su sei veicoli specifici. Su tutti, da segnalare un esemplare appartenente alla nuova generazione di Bmw Serie 3 dal particolare allestimento “stealth” (ovvero, in tecnologia militare, che consente al veicolo tattico di rendersi meno evidente all’osservazione dall’esterno): verniciata in una specifica tinta carrozzeria “Melbourne Red Metallic”, la 320d xDrive Sedan (equipaggiata, cioè, con l’unità turbodiesel 4 cilindri da 190 CV e 400 Nm di coppia massima abbinata al cambio automatico Steptronic ed alla trazione integrale xDrive esclusiva Bmw, per una velocità massima di 233 km/h ed un tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h che richiede 6”9), presenta una dotazione ad hoc che comprende, fra gli altri, un sistema di segnalazione (sequenza di toni e lampeggianti magnetici sul tetto) indipendente, e lampeggianti più piccoli nello “scudo” anteriore.

Bmw X3 in versione automedica

Un esemplare di “compact SUV” Bmw X3, nella versione xDrive 20d (medesima motorizzazione della “total red” Serie 3), con speciale livrea in rosso brillante “RAL 3026”, fa bella mostra di se come veicolo automedica: l’allestimento comprende le regolamentari scritte “Emergency Medic” sulle fiancate, nella parte posteriore e sul cofano anteriore, ad identificare immediatamente l’impiego per il quale la vettura viene allestita, insieme ad un sistema di lampeggianti in blu sul tetto e nella zona anteriore, nonché un kit di luci di ingombro laterali, le frecce di emergenza in giallo ed un impianto ricetrasmittente digitale. Per rendere ancora più rapide le operazioni di intervento, a disposizione dei medici di emergenza c’è l’impianto di navigazione “Professional” che informa sul per corso più veloce per giungere a destinazione.

Bmw Serie 2 Grand Tourer per i servizi medici d’emergenza

Anche Bmw Serie 2 Gran Tourer, dinamico “Sports Activity Tourer” bavarese anche in questo caso proposto nella declinazione 220d xDrive (motore a gasolio da 190 CV e trazione integrale xDrive, per una velocità massima di 218 km/h ed un tempo di 7”8 richiesto per lo scatto da 0 a 100 km/h) si presenta allo stand Bmw del RETTmobil 2019 in un allestimento per i servizi medici di emergenza: l’equipaggiamento ottico presenta un kit di lampeggiatori blu nella parte anteriore e lampeggiatori blu e gialli nella parte posteriore, con ulteriori lampeggiatori gialli nel portellone. La dotazione di bordo comprende, nell’ordine, un impianto ricetrasmittente digitale Sepura, il modulo infotainment con sistema di navigazione dedicato, il Park Distance Control e l’Head-up Display, una presa da 230V e due prese DIN da 12V a corrente continua, un caricabatterie supplementare per le due batterie del veicolo ed una griglia divisoria nell’abitacolo.

Bmw X1 per i vigili del fuoco

Affidabilità, versatilità, efficienza e adeguate performance dinamiche sono gli atout richiesti ai veicoli da impiegare in operazioni che presuppongono rapidità di movimento, agilità e maneggevolezza: in questo senso, indica la nota tecnica diramata nelle scorse ore dal marchio bavarese, Bmw X1 (nella declinazione xDrive 18d: motorizzazione turbodiesel da 150 CV con cambio Steptronic ad otto rapporti e trazione integrale xDrive) in esposizione al RETTmobil 2019 è ciò che occorre ai vigili del fuoco. Fra le peculiarità di allestimento, la livrea in rosso “RAL 3000” ottenuta con una pellicola vinilica secondo il principio del Wrapping ben conosciuto dagli appassionati di tuning, il sistema di segnalazione acustica regolamentare e due lampeggianti a Led blu nella parte frontale ed “in coda”. Una seconda batteria di bordo viene destinata all’alimentazione delle apparecchiature operative. La dotazione comprende anche una radio ricetrasmittente digitale.

Bmw i8 per l’iniziativa “safe tuning” della polizia

Curioso, per quanto utile alla divulgazione di un modo “sano” di vivere la passione per le elaborazioni, l’allestimento curato da Bmw, in collaborazione con uno dei “grandi nomi” della filiera aftermarket, di un esemplare di Bmw i8 per una iniziativa sociale della polizia tedesca. La proposta ibrida plug-in di Monaco di Baviera (che abbina il 3 cilindri 1.5 turbocompresso a tecnologia Bmw TwinPower Turbo da 231 CV con un’unità elettrica da 143 CV: il gruppo propulsore di i8 2018, che permette alla coupé dalle porte ad ala di gabbiano di raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in 4”4, è stato recentemente insignito, per il quarto anno consecutivo, del riconoscimento “International Engine of the Year”) in esposizione al RETTmobil 2019 è destinata ad assumere il ruolo di nuova vettura-testimonial della campagna “Tune It! Safe!” per la promozione di un tuning all’insegna della sicurezza. La preparazione si avvale della partnership con AC Schnitzer che ha fornito le appendici specifiche ed i dettagli dedicati per il corpo vettura, con Hankook per il set di pneumatici ultra-high performance, con Hella per lo studio di un impianto di segnalazione dedicato e con Foliatec per la livrea esterna in pellicola vinilica.

Bmw, gli allestimenti per compiti operativi e di emergenza al RETTmobil 2019: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti su BMW