Volkswagen Bulli T2: ecco quello realizzato con i Lego

Una replica del camper Volkswagen Bulli T2 è stata realizzata unicamente con mattoncini in plastica della Lego.

Volkswagen Bulli T2: ecco quello realizzato con i Lego

di Giuseppe Cutrone

07 Maggio 2019

Il mondo dell’automobile e del modellismo in particolare non è nuovo a incontrare la creatività, con il risultato di dare vita a repliche di veicoli reali usando i materiali più disparati, non ultimo i famosi mattoncini in plastica della Lego. Rientra proprio in questo filone il Volkswagen Bulli T2 costruito da Rene Hoffmeister e Pascal Lenhard, due master maker certificati Lego la cui opera è stata esposta alla Travel and Leisure Fair di Monaco di Baviera.

Il modello in scala reale del Bulli T2 si ispira al camper Westfalia del 1969-71 ed è stato realizzato anche grazie all’impiego di un software di modellazione 3D che ha consentito di portare a termine un lavoro durato ben sei settimane, corrispondenti a circa 2.000 ore di paziente assemblaggio.

Le dimensioni complessive consistono in una lunghezza di 5 metri, in una larghezza di 1,9 metri e in un’altezza che arriva a circa 2 metri, per raggiungere quota 3 quando si apre il tettuccio.

Il furgone Volkswagen ha richiesto 400.000 mattoncini Lego ed è dotato di piastra elettrica, lavandino, radio, piatti, mobili, letto e diversi accessori, tra cui le luci, la porta scorrevole e il già menzionato tetto a scomparsa. La struttura consente inoltre di supportare il peso di due persone adulte che possono quindi accomodarsi al suo interno come su un vero camper che si rispetti.

Tutto su: Volkswagen