Dacia e Udinese: presentato il premio Best Value Young Player

In concomitanza del decimo anniversario della collaborazione tra Dacie Udinese è stata lanciata un’iniziativa ispirata ai valori più nobili del calcio.

La partnership siglata tra Dacia e l’Udinese Calcio dura da ormai dieci anni e può vantare di essere la più longeva e prolifica del mondo del pallone. In concomitanza del decimo anniversario di questa collaborazione è stata lanciata un’iniziativa ispirata ai valori che caratterizzano lo spirito della Casa automobilistica che fa parte dell’orbita Renault e di questa partnership con la squadra del capoluogo friulano.

Il premio “Best Value Young Player powered by Dacia” ha come obiettivo finale quello di spingere gli atleti della categoria giovanissimi (nati tra il 2004 e il 2005) di tutte le scuole calcio italiane affiliate all’Udinese, a dare il massimo per emergere dentro e fuori dal campo di gioco. Testimonial del progetto è l’ex calciatore Ciro Ferrara, uno tra i più grandi difensori che ha potuto vantare il nostro Paese, capace di vantare una carriera costellata da successi conquistati con disciplina e dedizione.

Infatti, che si tratti di diventare un grande bomber o di spiccare nello studio scolastico, il premio organizzato da Dacia e Udinese punta a promuovere alcuni valori fondamentali come costanza, determinazione e motivazione in qualsiasi circostanza ci si trovi. Il giovane calciatore che riuscirà ad ottenere i punteggi più alti nel rapporto tra rendimento in campo e valutazione scolastica (quest’ultima relativa alla pagella del primo quadrimestre) avrà il merito di ricevere il premio “Best Value Young Player”.

Andrea Carnevale, talent scout dell’Udinese, avrà il non facile compito di valutare le performance in campo dei ragazzi nel corso dei tornei triangolari del secondo e terzo turno che si svolgeranno ad aprile e maggio. Parliamo di un totale di 12 squadre che dovranno sfidarsi in quattro diverse città della nostra penisola, mentre l’ultima fase della selezione si svolgerà la fine del mese di maggio presso il Centro Sportivo Bruseschi di Udine e presso la Dacia Arena. Il ragazzo più meritevole riceverà una targa di riconoscimento e avrà l’opportunità di partecipare ad alcuni momenti del ritiro estivo con gli allievi-giovanissimi dell’Udinese.

In occasione della presentazione del premio, il Direttore Comunicazione & Immagine Renault Italia, Francesco Fontana Giusti, ha dichiarato: “Dacia ed Udinese hanno sempre investito molto sul concetto di famiglia e giovani, e la Dacia Arena che ci ospita oggi ne è la dimostrazione più tangibile. Siamo molto felici di aver concepito per il sesto anno consecutivo una nuova iniziativa, che si rivolge al cuore della nostra società: le nuove generazioni. Abbiamo scelto di premiare, non solo sul campo ma anche sui banchi di scuola, la loro determinazione, voglia di mettersi in gioco e dedizione, le caratteristiche vincenti per potersi assicurare un futuro radioso. Siamo felici di valorizzare e premiare il loro spirito di sacrificio e la loro passione sportiva”.

Dacia Duster e Logan MCV Techroad: la prova su strada Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Nuova Dacia Duster 1.3 TCe Techroad

Altri contenuti