Citroën DS: regina del grande schermo

Ci sarà stato un motivo per cui la chiamavano “la Dea”. Lo abbiamo riscoperto nelle tante pellicole cinematografiche in cui è stata protagonista…con i protagonisti.

La Citroën DS, chiamata anche la Dea, era una vettura dalla bellezza sfrontata, aveva un design senza tempo, scolpito saldamente nel cuore dei tanti appassionati. Una vera diva delle quattro ruote, un’autentica seduttrice con le sue linee da predatrice, simili al profilo di uno squalo. Per tutti questi motivi Citroën DS è stata regina non solo su strada ma anche nel mondo del cinema e non solo. Sono oltre 1200 le pellicole, tra film, spot e documentari, dove la DS ha un ruolo da protagonista, spesso in coabitazione con la protagonista femminile (in carne ed ossa) del film.

Ci sono stati dei film completi ispirati alla sua figura, basti pensare a “La Dea del ‘67” della giovane regista Clara Law. Girato tra il Giappone e l’Australia, narra il destino di un giovane giapponese stregato dal fascino della DS che riesce ad acquistarne una in Australia e decide di portala a casa guidandola. La DS21 Pallas del ‘67 contraddistinta da un appariscente ed insolito colore “Red Squirrel” con interni in pelle blu si abbinava perfettamente ai colori virati che contraddistinguono l’intera pellicola.

Ma sono tantissimi i lungometraggi hollywoodiani in cui la Dea francese si è messa in evidenza. La Citroën DS compare nella pellicola del 1983 “Scarface” diretta da Brian De Palma, con un ispiratissimo Al Pacino nei panni del gangster Tony Montana. Un importante politico viaggia sulla vettura francese ed è il bersaglio omicida di Tony Montana. Tra i film più recenti non si può non menzionare “Gattaca”, del 1997, un futuristico giallo con Uma Thurman, Ethan Hawke e Jude Law. La bellissima attrice utilizza per la durata del film una Citroën DS camuffata da vettura del futuro. Tra le pellicole europee in cui la DS Pallas è coprotagonista, c’è sicuramente “Adorabili Amiche” (il cui titolo originale è “Thelma, Louise et Chantal”), del 2010, diretto da Benoît Pétré, dove le tre attrici intraprendono un lungo viaggio (anche nella memoria) a bordo della Citroën DS Pallas.

In quest’ultima pellicola ha recitato l’attrice e cantante francese Jane Birkin, che proprio nel 1970 prestò le sue grazie anche a Citroën, in occasione del lancio dell’ultima e più potente versione della DS Cabriolet con la quale posò per un celebre servizio fotografico che venne ripreso da tutte le principali testate motoristiche dell’epoca.

Citroën DS: regina del grande schermo Vedi tutte le immagini
Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.