Lamborghini e Ferrari nel garage della casa ereditata dal nonno

Un giovane americano scopre nella casa ereditata dal nonno una Lamborghini Countach LP5000S ed una Ferrari 308 GTS.

Ci sono sorprese che lasciano letteralmente senza fiato, come quella capitata ad un giovane statunitense che ha scoperto nella casa lasciatagli in eredità dal nonno due supercar d’eccezione: una Lamborghini ed una Ferrari.

Sotto un telo infatti, ha trovato una bellissima Lamborghini LP5000S di colore bianco e poi una Ferrari 308 GTS rossa come quella utilizzata nel telefilm Magnum P.I. Un parco auto davvero niente male a cui si è aggiunta anche una spider inglese degli anni ’50, dovrebbe trattarsi di una Singer Ninenty Roadster.

Chiaramente, tra le tre quella ad avere il maggior valore commerciale è la Lamborghini, datata 1981, all’epoca una vera e propria bestia spinta da un V12 aspirato da 4,8 litri capace di erogare ben 375 CV. Si tratta di una vettura molto apprezzata dagli appassionati e ricercata dai collezionisti visto che è stata prodotta in appena 321 esemplari.

Infatti, un’auto del genere perfettamente conservata, potrebbe essere valutata  fino a 500 mila dollari. Non male come tesoretto nascosto in garage. Se poi si aggiunge il valore della Ferrari e quello della roadster per il fortunato erede si annunciano tempi decisamente propizi a livello di guadagni.

Certo, è innegabile che dopo diversi anni ferma, la vettura, così come le altre, necessiterà di qualche oneroso lavoretto di manutenzione, ma non potrebbe essere altrimenti considerata la particolarità del mezzo. A quel punto sarà difficile anche separarsene, perché oltre al valore affettivo, c’è quello iconico di un’auto che ha fatto la storia delle supercar con quella sua linea ancora oggi attuale.

Lamborghini al MIMO 2021 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti