She’s Mercedes: a Vallelunga le donne scendono in pista

Si chiama She’s Mercedes l’iniziativa della casa tedesca dedicata alle donne che ha portato alcune di loro a cimentarsi in pista sul circuito di Vallelunga.

“L’Automobile è femminile. Questa ha la grazia, la snellezza, la vivacità d’una seduttrice”. Così scriveva Gabriele D’Annunzio in una lettera del 1920 indirizzata al senatore Giovanni Agnelli ed è partendo da questa inestricabile vicinanza tra la donna e l’auto che, quasi un secolo dopo, Mercedes lancia She’s Mercedes, un nuovo brand pensato per coinvolgere da vicino il pubblico femminile.

L’iniziativa del costruttore tedesco è realizzata in collaborazione con FoxLife, canale televisivo disponibile su Sky Italia caratterizzato da un palinsesto vicino ai gusti e alle esigenze delle donne. L’obiettivo di Mercedes è aprire una finestra sull’universo femminile attraverso il racconto di storie personali e di esperienze, nonché portando direttamente in pista alcune esponenti del “gentil sesso”.

In questo contesto si inserisce anche l’organizzazione del primo corso AMG Driving Academy riservato alle donne e associato al concorso della short series “Anna quella che (non) sei” a cui hanno preso parte quasi 3.000 partecipanti. Tra queste sono state selezionate le cinque ambasciatrici di She’s Mercedes, le quali hanno potuto vivere una giornata ad altissima adrenalina sul circuito di Vallelunga a bordo dei modelli più sportivi della casa di Stoccarda, con a fianco gli istruttori ufficiali della scuola guida sportiva Mercedes e la presenza di due testimonial d’eccezione come l’attrice Cristiana Capotondi e la showgirl, nonché blogger, Federica Fontana.

Tra le curve e i cordoli del tracciato romano le ragazze hanno potuto avvicinarsi alla guida di veicoli ad alte prestazioni, apprendendo le nozioni di base necessarie per affrontare in sicurezza e con efficacia la pista. Secondo Cesare Salvini, Direttore Marketing di Mercedes Italia: “Questa nuova iniziativa She’s Mercedes ci permette di portare valori tradizionalmente orientati verso un target maschile, in un contesto nuovo ed estremamente stimolante. Il nome del nostro marchio si ispira ad una donna, così come una donna, Bertha Benz, è stata la prima automobilista della storia. Entrare in contatto in maniera così diretta e coinvolgente con il pubblico femminile ci assicura un osservatorio privilegiato, di fondamentale importanza per le nostre strategie di Best Customer Experience”.

Per le ragazze che hanno preso parte al corso si è trattato insomma della prima esperienza in pista, una novità buona per farle avvicinare ad un mondo divertente ma che troppo spesso è esclusivo appannaggio del pubblico maschile.

Mercedes-AMG EQS 53 4MATIC+ 2021: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti