Citroen: la Mehari compie 50 anni

Nel caldissimo maggio francese debuttò una vettura che ha fatto la storia dell’automobile e che oggi ha un’erede ad impatto zero.

Ci sono auto uniche, originali, e apprezzate da tutti, tra queste spicca la Citroen Mehari che debuttò 50 primavere fa nel caldissimo maggio francese dovuto ai fatti sociali e politici del 1968 costellato da violente proteste.

Un clima certamente non ideale, anche se alla Citroen erano determinati a portare avanti il lancio di quella che era all’epoca la “Dyane 6 Méhari” e così in Normandia, dove sarebbe avvenuta la presentazione ufficiale della nuova vettura, la mattina del 16 maggio la “spiaggina” debuttò tra le modelle infreddolite per una temperatura che raggiunse al massimo 10 gradi.

Le 8 vetture preserie presenti indossavano colori sgargianti come il blu elettrico, il rosso vivo, il turchese ed un inedito grigio metallizzato e fornivano lo spunto alle varie interpretazioni delle modelle, alcune delle quali impersonavano anche il ruolo delle poliziotte a bordo di una Mehari dotata di lampeggiante.

Così, la vettura offrì un originale diversivo alla stampa chiamata a presenziare nell’occasione, con un evento insolito, particolare e originale in puro stile Citroen, e ancora oggi l’eco di quell’evento riecheggia tra gli addetti ai lavori.

In quel modo gli avvenimenti del caldo maggio francese furono stemperati dal freddo della Normandia dove le modelle ebbero non poche difficoltà visto che alcune di loro erano addirittura in bikini. Oggi a raccogliere quell’eredità c’è la E-Mehari, un’auto ad impatto zero che trasferisce ai giorni nostri quel concetto di libertà espresso dalla sua progenitrice.

Citroen Mehari Vedi tutte le immagini
Altri contenuti
Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021
News

Stellantis al Milano Monza Motor Show 2021

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.